Sport

Hydra Edilhouse, la B1 è ad un passo

Travolta l'Arvalia per 3-0

26/04/2014

Fare gli scongiuri?. E' giusto
Non parlare di promozione?. E' giusto.
Ma non se ne può fare a meno.
La classifica del girone F della B2 maschile a due giornate dal termine della regular season è chiara: Hydra 55, Arvalia e Marino 51. Dopo la vittoria, nettissima sia nel gioco che nel punteggio, 3-0 il finale con parziali 24-26, 21-25, 19-25, sul campo dell'Arvalia la Hydra Edilhouse domenica 3 maggio alle 16.30, Baldasseroni e compagni affronteranno l'Arzachena ed un successo, sempre facendo i debiti scongiuri, significherebbe promozione in B1!. Indubbiamente il sestetto pontino era partito per fare un campionato di vertice, anche alto, ma il passaggio diretto in categoria superiore, forse, non era atteso. Forse! Ma nell'intimo di dirigenti, staff tecnico e giocatori nessun risultato era precluso. Oggi con l'ex capolista vi è stata vera battaglia nel primo set. Un parziale palpitante, duro ma bello sotto l'aspetto agonistico. La tensione era palpabile soprattutto nei padroni di casa che dovevano vincere per conquistare nuovamente il vertice. Anche in casa Hydra l'importanza della trasferta era "nota". Una vittoria sarebbe significato un grosso passo in avanti verso la B1. Una volta conquistato il parziale d'apertura è stata una marcia in discesa per il sestetto pontino. E la prima domenica di maggio sicuramente la palestra del Liceo Dante Alighieri di via Oriani sarà tutta a favore dei leoni pontini.
A fine gara notevole la soddisfazione di Stefano Iezzi: "Siamo partiti un pò contratti e poco lucidi, ma punto dopo punto abbiamo iniziato a giocare come sappiamo e con molta più sicurezza, imponendoci in tutti i fondamentali. Siamo stati concentrati in ogni momento del match, bravi nelle fasi punto mettendo loro molta pressione soprattutto al servizio. Ora godiamoci questa vittoria ma da martedì in palestra, la testa sarà solo per la prossima gara e incrociamo le dita."
Sulla stessa falsariga il dirigente Bagnara: "Gran bella partita, partiti a rilento ma venuti fuori alla grande, senza sbavature e addirittura chiuso senza soffrire più di tanto. Bravi tutti, abbiamo saputo gestire al meglio ogni situazione del match, ognuno ha tirato fuori gli artigli e messo la propria firma sulla vittoria, Monti è stato straordinario. Adesso, cercando di restare con i piedi per terra, anche se difficile in questo momento, affrontiamo Arzachena e a quello che sarà dopo non voglio pensarci, ora!!! "

 

Arvalia- Edil house 0-3

Parziali: 24-26, 20-25, 19-25

POL. ARVALIA ROMA: Buffa 7, Cirillo 9, Minciotti 1, Panici 8, Pregnolato 5, Ricci 5, Russino 1, Salvucci 1, Virli 4, Arcangeli (L) 1, N.E. Perugini, Multisanti.1° All. Vetrella, 2° All. Giudice
EDILHOUSE 2000 HYDRA VOLLEY LATINA: Monti 3, Iezzi 2, Rico 4, Baldasseroni 18, Ferenciac 4, Cominardi 10, Calcabrini 1, Sanfilippo 10, Cecchini 1, Pupatello, Rossini (L) 1°All. Baldasseroni, 2° All. Luppi.

 

 

Gabriele Viscomi

    Tag

    Latina, Pallavolo

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE