Sport

Latina-Palermo, vincono i siciliani 1-3 (Videointervista Roberto Breda)

In gol Dybala dopo un "liscio" di Brosco. Pareggio di Paolucci dopo 6 minuti, poi le reti di Pisano e Lafferty

26/04/2014

Si comincia. La prima, il Palermo, contro la seconda, il Latina vera grande sorpresa del campionato di serie B. A sette giornate dalla fine del campionato l'11 pontino plasmato alla grande da mister Breda è in piena corsa per la promozione diretta nella massima serie ma alla fine i 95 minuti di gioco premiano i ragazzi di Iachini che vincono davanti al presidente del Senato Grasso e sono sempre più vicini al ritorno in A. Il Latina viene superato in seconda posizione dall'Empoli ma è ancora vivo.

Si gioca in un Francioni mai visto così gremito. Crimi ancora alle prese con un fastidio fisico non è neanche in panchina. Al suo posto l'ex rosanero Morrone. Le due squadre giocano entrambe con il freno a mano tirato anche se l'incontro è piacevole. Nessun pericolo per i due portieri fino agli ultimi 5 minuti del primo tempo. Al 40' il Palermo va in rete con un colpo di testa di Terzi ma l'arbitro Pairetto vede un fallo su Iacobucci, Dopo 4 minuti grande occasione per Jonathas su assist di Paolucci ma il bomber pontino manda alto. Alla fine del primo tempo l'Empoli che sta vincendo con Lo Spezia supera in classifica il Latina di un punto portandosi al secondo posto.Comincia male per il Latina il secondo tempo. Al 7' Il Palermo va in gol conDybala  che approfitta di un mancato controllo di Brosco. Lo stesso Dybala cerca il raddoppio ma salva Iacobucci. Al 13' Jonathas serve Paolucci, altro ex, che supera Sorrentino. E' pari!. Il Palermo non si fa impressionare e ritorna a macinare gioco. Dopo una strepitosa parata di Iacobucci, i siciliani passano nuovamente in vantaggio con Pisano.Quasi allo scadere la squadra di Iachini va nuovamente a bersaglio con Lafferty entrato al posto di Belotti. E' 1-3. Il Palermo è matematicamente in serie A mentre il Latina viene superato  al secondo posto dall'Empoli.

 

 

Latina (3-5-2): Iacobucci, Brosco, Cottafava, Esposito (1' st Milani), Ristovski, Morrone, Viviani (10' st Jefferson), Bruno, Alhassan, Jonathas, Paolucci (24' st Gerbo). A disp.: Tozzo, Bruscagin, Cisotti, Ricciardi, Ghezzal, Figliomeni. All.: Breda

Palermo (3-5-2): Sorrentino, Vitiello, Terzi, Andelkovic, Lazaar, Barreto, Vasquez (39' st Milanovic), Bolzoni, Pisano, Dybala (23' st Hernandez), Belotti (15' st Lafferty). A disp.: Uykan, Di Gennaro, Stevanovic, Verre, N'Goyi, Daprelà. All.: Iachini

Arbitro: Pairetto di Nichelino Assistenti: Avellano di Busto Arsizio e Colella di Padova. Quarto uomo: Chiffi di Padova

Marcatori: 6' st Dybala, 12' st Paolucci, 26' st Pisano, 47' st Lafferty

Note  Ammoniti: Viviani, Barreto, Alhassan, Brosco

Spettatori totali: 6840 Incasso totale: 102.420 euro

 

 

 

Gabriele Viscomi

Tag

Calcio

Altre notizie di sport

ELENCO NOTIZIE