Sport

Latina Scalo, incubo retrocessione

A tre giornate dal termine si avvicina l'incubo del baratro

15/04/2014

Il gran momento è ormai finito da parecchie settimane.
Ennesima sconfitta per il Latina Scalo nel campionato regionale di serie D. Il gruppo guidato da coach Adolfo Rondoni ha dovuto cedere il passo anche al Pomezia, lasciando agli avversari l'intera posta in palio (3-0). Ora la situazione classifica, a tre giornate dal termine si fa molto pericolosa in chiave salvezza. Nell'impianto di gioco del Volley Team Pomezia è andato in scena un monologo dei padroni di casa che hanno condotto, nonostante le diverse defezioni tra le loro fila, dal primo all'ultimo pallone. Solo nel terzo parziale il match ha vissuto su un relativo equilibrio con Pomezia in grado di sprecare due match point sul 24-22 prima di chiudere definitivamente i conti ai vantaggi. Troppo poco per Latina Scalo, che si trova ora a fronteggiare una situazione completamente inattesa ad inizio stagione. Ad onor del vero, va ricordato come lo staff tecnico possa contare ormai da alcune settimane a questa parte su giocatori contati per i molteplici forfait che si sono susseguiti. Il fatto realmente penalizzante sembra essere l'impossibilità di preparare con le adeguate attenzioni il match durante la settimana. La mancanza di "numero legale" di atleti a disposizione prova ad essere sopperita allargando allenamenti a giovani atleti provenienti dalle giovanili o altre squadre delle zone limitrofe. Purtroppo questa soluzione abbassa notevolmente il livello tecnico della seduta di allenamento con conseguenze fin troppo visibili sulle prestazioni in campionato. Una situazione che mai si sarebbe potuta preventivare solo alcune settimane fa. Ora, a tre giornate dal termine, Latina Scalo ha solo cinque lunghezze di vantaggio sulla zona retrocessione. È l'incubo del baratro è sempre più vicino.

 

 

Redazione ParvapoliS

    Tag

    Pallavolo

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE