Sport

Jonathas porta il Latina in Paradiso

L'11 pontino sale al quarto posto in classifica

05/04/2014

Tre punti d'oro del Latina a Reggio Calabria e sempre con il suo bomber Jonathas. E quando sembrava che il pareggio fosse cosa fatta a tre minuti dalla fine esplode il Granillo di fede pontina. Il Latina ritrova le parti alte per non dire altissime della classifica e quindi i play off per la serie A. Risale al quarto posto alle spalle di Palermo, Empoli e Cesena. A solo due punti dalla promozione diretta ma l'Empoli giocherà domani a Bari. Ad inizio partita due occasioni in 10' per l'11 pontino. Troppa grazia se poi si sbagliano. Questo è quanto successo al Granillo di Reggio Calabria per il Latina di mister Breda: al 2' Bruno lancia Paolucci, che ruba il tempo al portiere della Reggina Pigliacelli ma il suo tiro a botta sicura viene respinto dal difensore di casa Lucioni. Al 12 Crimi trova un varco sulla destra, serve Jonathas il cui tiro, però, non trova lo specchio della porta.
Nella ripresa il Latina controlla ancora la situazione ma il gol non arriva. Al 66' la Reggina chiede un rigore.
A 3' dalla fine arriva, finalmente, il gol del Latina. Sempre il solito grande destro di Jonathas buca la porta di Pigliacelli uscito a vuoto.


REGGINA (4-3-3): Pigliacelli; Adejo, Lucioni, Ipsa, Frascatore; Maicon, Strasser, Sbaffo; Fischnaller, Di Michele, Dumitru.
A disp.: Zandrini, Di Lorenzo, Bochniewicz, Coppolaro, Contessa, Pambou, Foglio, Maza, Gerardi. All. Gagliardi-Zanin
LATINA (3-5-2): Iacobucci; Brosco, Cottafava, Esposito; Ristovski, Crimi, Viviani, Bruno, Alhassan; Paolucci, Jonathas.

 

Redazione ParvapoliS

    Tag

    Calcio

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE