Sport

Il Gruppo Andreoli lascia la Top Volley

Rimane il presidente Falivene.Domani incontro con Luigi Goldner per programmare la prossima stagione

31/03/2014

Il presidente Falivene e lo sponsor Paolo Andreoli

Andreoli addio?. Non sarà più lo sponsor principale della Top Volley per la stagione 2014-2015. Sembra proprio di sì. Non tanto e non solo per la non buona stagione in campionato, anche se ancora rimane aperta la porta dei play off per l'assegnazione del quinto posto che il prossimo anno darà la possibilità di partecipare alla Challenge Cup, mentre proprio nella Competizione Europea l'Andreoli sabato scorso ha conquistato l'ennesimo secondo posto, non tanto e non solo per l'abbandono dei tifosi, ma per la difficile congiuntura economica: "In azienda abbiamo personale con contratti di solidarietà e non posso lasciare per strada lavoratori. Purtroppo questa è la situazione. E' certo che come Gruppo Andreoli non saremo più main sponsor ma speriamo di avere ancora rapporti con altre aziende che in questi anni ci hanno dato una mano. E' altrettanto certo che personalmente rimarrò in società e domani ci vedremo con Luigi Goldner per cominciare a stilare un piano economico. Si faranno i primi conti e si cominceranno a stilare un programma di massima. Abbiamo una buona base di giocatori dai quali partire come Sottile, Wheers, Gitto e Skrimov. A questi se ne dovranno aggiungere altri di buon valore. Di più non possiamo fare anche perché la politica in senso lato non ci ha aiutato molto.
Ma chi si potrebbe aggiungere?. Sarà confermato Dario Simoni come guida tecnica?. Potrebbe verificarsi il ritorno di Jerome Rawerdink in uscita da Cuneo mentre dalla squadra piemontese, se vi fossero problemi con Starovic, si potrebbe avere anche l'opposto francese Rouzier. E come libero?. Forse questo, oltre all'aspetto economico è il maggior problema tecnico della Top Volley. Se, come sembra certo, Rossini andrà a Modena.

 

 

Gabriele Viscomi

    Tag

    Latina, Pallavolo

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE