Economia

Latina. Patti Territoriali. La conferenza di servizi dà il via a tre progetti. Presto quasi cento nuovi posti di lavoro a Pontinia ed a Terracina

09/09/2001

Buone notizie arrivano in materia di Patti Territoriali. A Roma, l'apposita conferenza di
servizi ha dato il suo benestare a tre progetti riguardanti i comuni di Terracina e Pontinia.
Il primo è quello presentato dalla cooperativa agricola "Caseus" di Pontinia relativo
all'ampliamento del caseificio sociale per un importo di 1 miliardo e mezzo e l'occupazione
diretta di 6 persone.
Il secondo è quello della società "Ditta Cabre snc." di Terracina che
prevede la demolizione e ricostruzione del proprio stabilimento industriale per la costruzione
di serre. L'importo previsto è di 1 miliardo e mezzo con una occupazione complessiva di
15 lavoratori (5 diretti, 5 stagionali e 5 indiretti).
L'approvazione per questo progetto prevede che il Comune di Terracina "provveda sia a
formalizzare la destinazione dell'area destinata a viabilità veicolare pubblica collegante
l'area in oggetto e la SS. Pontina, sia a rendere inequivocabilmente pubblica l'area di
progetto destinata a parcheggio e realizzata dal privato".
Il terzo progetto approvato è quello del consorzio coop. agricole a r.l. "Eurocirce" per
il condizionamento e la conservazione di prodotti ortofrutticoli. L'importo dell'investimento
è previsto in quasi 2 miliardi e mezzo, con una occupazione diretta di 9 unità ed una
stagionale di 50 persone.
Anche per questa iniziativa l'approvazione è condizionata al fatto che "l'accesso sulla
Pontina venga realizzato in ottimali condizioni di sicurezza e funzionalità del
traffico, tenendo conto del maggiore e diverso indotto veicolare che la variante urbanistica
comporterà". Una condizione per la quale comunque già esiste un parere favorevole di massima
espresso dall'ANAS.
Il Vice Presidente della Provincia ed Assessore ai Patti Territoriali, Romolo Del Balzo, ha
espresso viva soddisfazione per il risultato ottenuto, soprattutto in relazione all'importanza
che i progetti rivestono nell'ambito dell'economia di Terracina e Pontinia.
"Grazie all'intesa Provincia - Comuni interessati - ha detto Del Balzo - abbiamo ottenuto
questo nuovo importante risultato. È questa la strada da seguire per garantire alla nostra
imprenditoria di svilupparsi sia dal punto di vista economico che occupazionale".

Mauro Cascio

    Tag

    Latina

    Altre notizie di economia

    ELENCO NOTIZIE