Politica

Il centro destra chiede a Merolla un passo indietro

Gli assessori hanno rassegnato le dimissioni

28/03/2014

A seguito della decisione presa dal comitato di Presidenza di Forza Italia di ricandidare il sindaco uscente, i partiti Forza Italia Locale e provinciale, NCD e UDC hanno stabilito che il progetto di rinnovamento messo in campo per la città intorno ad una candidatura alternativa a Merolla, sia l'unica strada percorribile per evitare che continui una politica personalistica senza contenuti e fatta di annunci sterili senza alcun significato. Ribadiamo che le scelte debbano essere confortate dal consenso locale ed i simboli hanno valore nella misura in cui sono un insieme di donne, uomini e aggregazioni attorno a contenuti ed idee, e non anche uno strumento di potere personale come oggi sembra.

La coalizione che fino ad oggi ha sostenuto Merolla ha, con senso di responsabilità e di rispetto delle istituzioni e del risultato elettorale, fin qui garantito al sindaco la maggioranza anche nei momenti di evidenti difficoltà nonostante le lacerazioni all'interno della coalizione, con gli uomini ed i partiti finanche con la lista del sindaco.
Lacerazioni attribuite esclusivamente ad una gestione incapace di tenere unite le forze.
Il Sindaco Merolla per queste lacerazioni e difficoltà evidenti, in tempi non sospetti, aveva dichiarato la propria disponibilità a fare un passo indietro dopo la fine della legislatura.
Oggi ha un simbolo svuotato dagli uomini e dal gruppo dirigente e non ha una coalizione che lo sostiene.
Sarebbe pertanto auspicabile un suo passo indietro che consenta di ricompattare il Centro Destra attorno ad un nuovo sindaco, dimostrando in tal modo di avere veramente a cuore la città, il suo Partito e la coalizione.
Per agevolare il processo e per avviare un dibattito interno gli attuali assessori comunali della Giunta Merolla hanno rassegnato le proprie dimissioni dalla carica.

Redazione ParvapoliS

    Tag

    Cisterna

    Altre notizie di politica

    ELENCO NOTIZIE