Economia

Latina. Imprenditori e tecnici contro il PRG. Tino Di Marco: «Signori, non prendiamoci in giro. La legge non prevede norme transitorie»

08/09/2001

Davanti le Telecamere di ParvapoliS Tino di Marco, architetto,
già assessore all'urbanistica del Comune di Latina.
«Io ho delle enormi perplessità sull'adozione del Piano di Cervellati.
In primis perché sono un tifoso del vecchio Piano, quello di Piccinato.
Piano che aveva sì trent'anni, ma che a mio parere aveva grosse
modernità e possibilità di espansioni notevoli. Questo nuovo PRG
La nuova polemica sulle norme di salvaguardia è inutile.
La legge non le prevede. Si corre il rischio concreto di bloccare
concessioni, diritti acquisiti
Ci sarà un grosso danno per la città, inevitabile».

Marianna Parlapiano


    Tag

    Latina

    Altre notizie di economia

    ELENCO NOTIZIE