Sport

Due squadre di Nettuno nella massima serie di Baseball

Dopo il ritiro del Grosseto entra anche la squadra del presidente Della Milla

08/03/2014

Due squadre nettunesi nella massima serie di baseball dopo il ritiro dal campionato del Grosseto, un fatto storico. Nettuno Baseball, la società più blasonata d'Europa, parteciperà al massimo campionato, così come il Nettuno-2, presieduto da Domenico Della Milla che ha preso il posto del club maremmano. Sentito al telefono, il presidente del Nettuno Bc Antonino Maiozzi è apparso tranquillo e sicuro. "In federazione è tutto in regola, le nostre porte sono e rimangono aperte a chi vuole collaborare. Dateci tempo, chiariremo il progetto per l'IBL e con chi portarlo avanti, ci stiamo allenando con impegno, guidati dal nuovo manager Scerrato". Maiozzi crede ancora in un futuro roseo: "Stiamo provvedendo ad alcuni movimenti a livello societario, e anche a portare a conclusione accordi che ci dovrebbero fornire il supporto per affrontare la stagione - afferma -, non possiamo nascondere che ci saranno altre questioni da risolvere, come quelle relative al campo di gioco Steno Borghese". Si sono registrate molte partenze a livello di giocatori e altre ne sono previste. Grimaudo è a Bologna, Renato Imperiali a Parma, Andreozzi a San Marino, c'è stato il prestito annuale di Paolino Ambrosino a Bologna e di Giuseppe Mazzanti a Rimini. Per rafforzare l'organico del Nettuno Bc la soluzione più comoda è stata quella di inserire giovani giocatori del Nettuno Lions che si è ritirato dalla serie A federale ed alcuni ragazzi stranieri di un certo valore. Adesso non resta che aspettare il derby di Nettuno nella Italian Baseball League. La società del patron Della Millia, guidata dal manager Trinci, sta contattando alcuni giocatori cubani.

Paolo Iannuccelli

    Tag

    Baseball, Nettuno

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE