Sport

Mattia Perin convocato in nazionale A dal ct Prandelli

In vista dell'amichevole con la Spagna di mercoledì prossimo

02/03/2014

Il 21 enne portiere pontino Mattia Perin, nato a Latina il 10 novembre del 1992, tesserato per il Genoa è stato convocato dal ct della nazionale italiana Cesare Prandelli in vista dell'amichevole con la Spagna di mercoledì prossimo.
Cresciuto nelle giovanili di Pro Cisterna e Pistoiese, è passato poi al Genoa nel 2008 vincendo il campionato Primavera a la Supercoppa Primavera.
Fa il suo esordio in Serie A il 22 maggio 2011, a 18 anni, nella partita Genoa-Cesena.
L'8 luglio del 2011 passa in prestito al Padova, in Serie B, con il quale esordisce il 1º ottobre 2011 nella vittoriosa trasferta di Empoli per 4-2, sostituendo l'infortunato Ivan Pelizzoli. In seguito gioca da titolare la seconda parte della stagione, collezionando 25 presenze con 39 gol subiti.
A fine annata vince il "Serie Bwin Awards" come miglior portiere del campionato.
Nell ‘estate del 2012 viene ufficializzato il suo trasferimento in prestito al Pescara, neopromossa in Serie A, facendo il suo esordio nella partita Pescara-Carpi (1-0) valida per il terzo turno della Coppa Italia mentre il 26 agosto fa il suo esordio in campionato nella partita persa in casa per 0-3 contro l'Inter. Alla diciannovesima giornata, si rende assoluto protagonista della vittoria contro la Fiorentina (0-2) allo stadio Franchi con ben 15 parate, record stagionale in una singola partita per quanto riguarda i cinque maggiori campionati europei (Germania, Francia, Inghilterra, Italia, Spagna). Perin si rende autore di buone prestazioni, nonostante concluda il campionato con 66 reti al passivo e la retrocessione della squadra, venendo inoltre alternato con Pelizzoli nel girone di ritorno.
Il 1º luglio 2013, terminato il prestito al Pescara, fa ritorno al Genoa in A, dove indossa la maglia numero 1 e gioca come portiere titolare. Il 23 novembre 2013 allo stadio Meazza di Milano, nella partita Milan-Genoa terminata in parità, para un calcio di rigore tirato da Balotelli, diventando il primo portiere italiano a neutralizzare una massima punizione calciata da Balotelli.
Ha giocato in tutte le nazionali giovanili esordendo con l'under 21 a 17 anni. Il 10 agosto 2012 viene convocato per la prima volta in Nazionale maggiore dal ct Cesare Prandelli in occasione dell'amichevole contro l'Inghilterra del 15 agosto a Berna.
Adesso si trova alle spalle di Buffun e di Sirigu.

Redazione ParvapoliS

    Tag

    Calcio

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE