Sport

Andreoli, Istanbul stiamo arrivando! (Videointervista)

Il sestetto pontino travolge il Bbsk per 3-0 nella gara d'andata delle semifinali di Challenge Cup

26/02/2014

Chi ben comincia è a metà dell'opera. Il detto è questo ed è di ben augurio per l'Andreoli Latina che nella gara d'andata della semifinale di Challenge Cup ha sconfitto il Bbsk Istanbul con il netto punteggio di 3-0, parziali 25-18, 25-13, 25- 22. E mai come questa volta si deve dire che gli assenti hanno avuto torto. In via dei Mille, infatti, erano presenti solo 900 spettatori circa. 
Al pala bianchini Sottile e compagni hanno superato la formazione turca in virtù di una superiorità evidente sin dalle prime battute anche se nel primo set gli ospiti sono stati sotto di solo 2 punti sul 18-16 prima di soccombere agli attacchi dei pontini vincenti per 25-18. Nel secondo set l'Andreoli, dopo un certo equilibrio fino al 5-5, è volata senza problemi sul 25-13 con muri, ace ed attacchi vincenti. Primo due set perfetti o quasi. Un'Andreoli dura, anche arrabbiata Nel terzo parziale vi è un certo equilibrio fino all'8-7, poi si arriva all'11-8 prima dell'errore al servizio di Skrimov e di un attacco vincente dell'opposto lettone Celitans. Sull'11-10 attacco vincente di Starovic, 12-10 ed ace di Verhees, 13-10. Si prosegue a corrente alternata fino al 13-13 con un muro su Gitto. Non è facile mantenere alta la concentrazione quando si è sul 2-0 ma bisogna stringere i denti. Capitan Sottile mette a terra di seconda intenzione, 14-13, ma non è l'Andreoli dei primi due set. Si procede sempre in parità, 15-15 fino al 17-18 primo vantaggio dell'Istanbul con un ace. Subito il tecnico Simoni ferma il gioco per riordinare le idee ai proprio ragazzi ma il turchi continuano a condurre sul 18-19, poi il pari pontino. Si prosegue con grande palpitazione fino alle battute finali. L'Andreoli ripassa in testa con Skrimov sul 23-22 e poi arriva il match ball su un errore di Celitans, 24-22. Grande disattenzione della ricezione turca sulla battuta dell'Andreoli di Gitto e si chiude sul 25-22. E' grande festa. Si va ad Instanbul con il 3-0 per l'Andreoli e basterà conquistare due set per arrivare in finale.
Ancora una volta il condottiero della squadra cara al presidente Falivene è stato Sasha Starovic ben orchestrato da capitan Sottile. Per lui 18 punti di sostanza. Un vero leader.

(Videointervista con Dario Simoni)

Andreoli Latina-BBSK Istanbul 3-0

Parziali: 25-18, 25-13, 25-22

Andreoli Latina: Gitto 7, Starovic 18, Skrimov 9, Verhees 11, Sottile 2, Noda 8; Rossini (L), Michalovic. Ne: Fragkos, Candellaro, Tailli, Paris. All. Simoni
BBSK Istanbul: Holmes 2, Kiyak, Antanovich 3, Hayirli 5, Celintas 14, Coskovic 9; Mert (L), Ozdemer (L), Keskin, Mustedanovic 2, Cihan, Cin. All. Ozbey
ARBITRI: Godoy Alonso (Spa), Marin (Rom)
Spettatori 680 per un incasso 4205 euro
NOTE Durata set: 23‘, 23‘, 26‘; totale 1h11'
Andreoli Latina: battute vincenti 7, battute sbagliate 11, muri 8, errori 6, attacco 61%.
Bbsk Istanbul: bv 2, bs 13, m 3, e 6, a 41%.
MVP: Sasa Starovic

 

Gabriele Viscomi

Tag

Latina, Pallavolo

Altre notizie di sport

ELENCO NOTIZIE