Cronaca

"L'ospedale di Fondi deve funzionare h24, non ci bastano tre nuovi medici"

Si confida nella collaborazione del nuovo direttore generale dlla Asl Michele Caporossi

24/01/2014

Riceviamo e pubblichiamo.

La notizia dell'arrivo di tre nuovi medici all'ospedale di Fondi (un chirurgo, un pediatra e un cardiologo) non ci soddisfa assolutamente. L'Azienda sanitaria è a perfetta conoscenza dello stato comatoso in cui versa l'ospedale "San Giovanni di Dio" di Fondi che da anni attende la sostituzione del dottor Gagliardi (Ginecologia), del dottor Cantarini (Cardiologia) ed il compianto dottor Fagioni, che fu il primo responsabile a Fondi, per il reparto di Rianimazione. L'ospedale, per adesso, non viene chiuso, ma la paralisi, generata dalla mancanza di personale, ci fa essere antieconomici e quindi a rischiare nel lungo periodo la perdita di servizi. Nell'ultima assemblea pubblica con i sindaci del comprensorio che ha richiamato migliaia di persone è stata ribadita con chiarezza l'urgenza che l'ospedale di Fondi deve funzionare h24, come risulta dall'ordine del giorno approvato dei vari sindaci. Il paliativo rappresentato dall'arrivo dei tre medici non ci serve. Auspichiamo nella collaborazione del dottor Michele Caporossi, nuovo Direttore generale della ASL di Latina. Sempre considerando che tempi lunghi non sono più tollerabili.

Il coordinatore del Comitato ospedaliero di Fondi, Lucio De Santis

 

Redazione ParvapoliS

    Tag

    Fondi

    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE