Sport

Oratorio San Paolo di Tre Cancelli, tanti appuntamenti nei prossimi giorni

Il 22 gennaio stage tenuto dal prof. Salzano, il 23 amichevole con la Bull ed il 24 visita alla Virtus Aprilia

16/01/2014

Prosegue senza interruzioni l'attività organizzata dall'Oratorio San Paolo Apostolo di Tre Cancelli di Nettuno del presidente Paolo Iannuccelli, alla presenza del sempre attivissimo parroco Padre Ennio Cannas e di tutti i genitori dei ragazzi e delle ragazze. I partecipanti ai corsi di minibasket ed attività motoria, tenuti tre volte la settimana presso il centro al coperto Lilliput, hanno un intenso programma da svolgere. Mercoledì 22 gennaio alle 17, in via delle Grugnole, si terrà uno stage a carattere tecnico diretto dal professor Luigi Salzano, stimato e noto coach dello Studio Sport Latina, con un passato in Dna. Giovedì 23 i tanti bambini del club nettunese, appartenenti alla categoria Pulcini, si recheranno nel capoluogo pontino per un simpatico incontro con i coetanei della Bull Basket, seguiti da Simona Bertocchi, nella palestra dell'istituto Sani. Il giorno seguente gli Aquilotti saranno ospiti della Virtus Aprilia di Fabio Bagni, istruttore nazionale Fip, al centro sportivo Matteotti. Domenica i tesserati dell'oratorio San Paolo Apostolo assisteranno alla partita Benacquista Assicurazioni Latina - Palestrina, al Palabianchini, per vedere da vicino giocatori esperti di categoria superiore, in un confronto importante.
Intanto, i dirigenti, dopo i successi delle iniziative intraprese per la festività di Natale ed Epifania, stano già organizzando la festa di Carnevale, il 1 marzo, con la presenza di giovanissimi tutti mascherati, all'insegna del puro divertimento, con la classica partita finale tra genitori ed allievi ed una serata conviviale. A Tre Cancelli di Nettuno, nel corso della stagione, si sono tenuti incontri e giochi riservati alle categorie Pulcini, Scoiattoli, Aquilotti ed Esordienti, maschili e femminili e molti eventi promozionali, alla presenza di centinaia di persone e cestisti provenienti da tutto il Lazio. Per tutti i bambini di Tre Cancelli e dintorni è stata l'occasione per provare il gioco del minibasket, attività dal forte valore pedagogico ed educativo con obiettivi quelli del divertimento, di creare il giusto spirito di socializzazione negli appartenenti ad una squadra e di far svolgere ai bambini un'attività sportiva dall'ottima valenza tecnico-motoria. A Tre Cancelli l'entusiasmo per la palla a spicchi è cresciuto, grazie anche all'infaticabile lavoro di Alessia Marconi, istruttrice e dirigente del club, di Serena D'Ambrosio, di Roberto Monteriù, nella massima professionalità e correttezza.

 

 

Redazione ParvapoliS

    Tag

    Basket

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE