Sport

Il Latina fa sua l'amichevole con l'Aprilia nonostante le tante assenze (Intervista con Roberto Breda)

I ragazzi di Breda vincono per 5-0

15/01/2014

Prima amichevole di rilievo per il Latina di Breda nella lunga sosta invernale del campionato di serie B. L'11 pontino, al "Francioni" ha ospitato l'Aprilia che milita in Seconda Divisione della Lega Pro. Per i nerazzurri, ampiamente rimaneggiati per le assenze, causa infortunio, di Esposito, Cottafava, Ristovski e e Figliomeni, con Brosco tenuto precauzionalmente a riposo così come Ricciardi e Massacci mentre si è rivisto in campo Gerbo, è arrivato un promettente 5-0. Al 16' primo acuto del Latina con un bel tiro al volo di Jonathas sugli sviluppi di un tiro d' angolo. Un minuto dopo grande azione nerazzurra: Laribi apre per Gerbo che da destra la mette al limite dell'area di rigore per Jonathas. Appoggio volante del brasiliano per Jefferson che a sua volta prolunga di testa per il taglio dello stesso Laribi che entra in area e in diagonale fa la barba al palo. L'Aprilia risponde al 26'pt con una bellissima azione in solitaria di Barbuti che semina Bruno, mette a sedere Celli ma poi deve arrendersi sulla splendida scivolata di Bruscagin che salva tutto. Al 28' il gol del Latina con un'azione tutta in verticale: Jefferson parte sul filo del fuorigioco e riceve da Jonathas. Dribbling al portiere con la palla che arriva a Laribi che davanti a Ragni non sbaglia. Insiste il Latina. Al 32'pt diagonale in corsa di Alhassan fuori di poco. Nel finale ancora nerazzurri in avanti. Al 42'pt Milani si inserisce su un lancio lungo concluso con una bordata di destro che termina sul palo. La palla arriva a Gerbo che spara sotto l'incrocio: miracolo di Ragni. Ad 1' dal riposo il raddoppio. Lancio di Gerbo per Jonathas che entra in area da destra e poi appoggia per Jefferson. Il brasiliano solo davanti la porta non puoi sbagliare. Nella ripresa cambia l'assetto con gli ingressi di Cisotti e Ghezzal per Gerbo e Celli. In seguito spazio anche per Crimi e Chiricò. Al 13' tris firmato da Cisotti che raccoglie un tiro deviato di Morrone, supera Caruso in pallonetto e poi mette in reta di testa. Al 21' Caruso è bravo su tiro di Laribi, smarcato da Jonathas. Al 25' ancora Cisotti. La doppietta dell'ex Chievo arriva con una spaccata di sinistro su cross di Crimi dalla destra. Un minuto abbondante è c'è gloria anche per Ghezzal che capitalizza a pochi passi dalla porta una bella combinazione Chiricò-Cisotti. Da segnalare prima della fine due belle incursioni di Chiricò, un tiro di Ghezzal da 35 metri su cui Caruso deve superarsi e una bella iniziativa di Laribi conclusa con un sinistro finito di poco al lato.

LATINA - APRILIA 5-0

Latina: Iacobucci, Milani, Bruscagin, Morrone, Celli (1'st Cisotti), Gerbo (1'st Ghezzal), Jefferson (18'st Crimi), Jonathas, Laribi, Alhassan, Bruno (22'st Chiricò). A disp.: Forzati, Iraci, Ricciardi, Addessi, Tomei. All.: Breda

Aprilia 1° tempo: Ragni, Rante, Mazzarani, Amadio, Mbodj, Marino, Montella, Corsi, Barbuti, Giangrande, D'Anna.

Aprilia 2° tempo: Caruso, Cioè, Agresta (18'st Pellerani), Marfisi, Mbodj (18'st D'Ambrosio), Del Duca, Petagine, Rante, Ferrara, Iannascoli, Lisi. A disp.: Impagliazzo, Pellerani, Maola. All.: Paolucci
Arbitro: Gavillucci di Latina. Assistenti: Pegorin di Latina e Raparelli di Albano Laziale
Marcatori: 28'pt Laribi, 44'pt Jefferson, 13'st e 25'st Cisotti, 26'st Ghezzal.

 

Redazione ParvapoliS

Tag

Calcio

Altre notizie di sport

ELENCO NOTIZIE