Sport

Benacquista-Rieti, big match al palabianchini domani alle 18

Nella squadra pontina sarà assente Bolzonella mentre è certo il rientro di Santolamazza

04/01/2014


Big match domani al pala bianchini nell'ultima giornata del girone C della DNB di basket. Alle 18 si scontreranno la capolista Benacquista Assicurazioni Latina e la sua più immediata inseguitrice, l' NPC Rieti che insegue il quintetto pontino con due sole lunghezze di distacco.
Il confronto fra le squadre più forti del girone sarà monco dei due giocatori, uno per squadra, più rappresentativi. Nella squadra cara al presidente Lucio Benacquista, mentre è previsto il recupero di Riccardo Santolamazza fermo da circa 30 giorni, sarà assente Federico Bolzonella, mancherà per qualche giornata, per un infortunio muscolare, mentre il Rieti sarà privo di Feliciangeli infortunato al metacarpo della metacarpo della mano destra e già operato. Altro assente nel Rieti Filippo Mascagni si è, invece, infortunato al ginocchio durante l'allenamento di ieri sera.
Una gara importante, che servire anche per stabilire l'ordine nella griglia per la Coppa Italia, come commenta lo stesso coach Luigi Garelli: "Quando si riparte dopo la pausa ci si porta dietro tutta una serie di incognite - analizza il tecnico nerazzurro - ma è una condizione uguale per tutti. Sono sicuramente più preoccupato per la forza dell'avversario: Rieti è una squadra che sta rispecchiando i pronostici iniziali. Gioca molto bene ed ha perso solo due volte: tutto questo nonostante abbia avuto alcuni problemi legati agli infortuni, a dimostrazione di una panchina lunga che le garantisce mille risorse. Coach Nunzi ha, ad esempio, a disposizione un giocatore come Granato che può tranquillamente ovviare alle assenze, come può essere quella di Feliciangeli di domenica. La rosa reatina, inoltre, vanta molti giocatori multidimensionali. Sarà sicuramente una partita bella e complicata. Non si può negare, inoltre, che sia anche abbastanza importante, sia per il discorso della Coppa Italia, sia perché arriva in un momento della stagione particolare, nel corso del quale si stanno staccando quelle 4 o 5 formazioni di maggiore caratura e dove gli scontri diretti avranno sicuramente un peso specifico maggiore. Non è, però, un bivio, perché la stagione è ancora lunghissima e ci aspetta un girone di ritorno con tante sfide complicate".

 

 

Redazione ParvapoliS

    Tag

    Basket, Latina

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE