Economia

Latina. Un ponte con la Cina. Michele Forte: «Un'esperienza molto importante. Una cultura che solo ora si sta aprendo all'occidente»

01/09/2001

Davanti le Telecamere di ParvapoliS, l'onorevole Michele Forte.
«Questo viaggio è stato per me un'esperienza importante. Mi ha colpito
molto la determinazione del popolo cinese che, con dignità e orgoglio, sta
tentando di alzare la testa dopo il periodo comunista».
Sin dalla costruzione della Nuova Cina, dopo la politica di apertura, Chaohu,
a Ningxia, ha fatto grandi passi in aventi. Il sistema economico, formato
da industrie agro-alimentari, allevamento, materiali da costruzioni,
macchinari, dispositivi elettrici, tessili, farmaceutiche e turistiche
ha conosciuto una grande espansione. Chaohu è uno dei maggiori centri
di produzione di verdura e cemento. Negli ultimi 20 anni sono sorte
importanti compagnie. Nel 1999 il loro fatturato ha toccato i 20,85
miliardi di yuan. Una zona a sviluppo economico e tecnologico di 10 chilometri quadrati sarà costruita a Chaohu e attirerà investitori per l'ambiente favorevole e le numerose risorse umane. Ci sono già 162 imprese a capitale straniero a Chaohu. Lo standard di vita della popolazione è in costante aumento così come il processo di urbanizzazione. Al momento la municipalità conta 35 scuole secondarie specializzate e circa 2000 scuole elementari e medie.

Redazione ParvapoliS


    Tag

    Latina

    Articoli correlati

    Altre notizie di economia

    ELENCO NOTIZIE