Economia

Latina. Ancora più vicini alla Cina...

30/08/2001

Si è svolto l'incontro tra gli amministratori provinciali ed i rappresentanti del sistema economico locale (erano presenti il Presidente Cesarini con una delegazione della locale Associazione Industriali, rappresentati della Camera di Commercio e del Mof) utile a far conoscere le interessanti prospettive che si potrebbero aprire per l'imprenditoria pontina a seguito del viaggio che una delegazione della Provincia ha recentemente compiuto in Cina.
L'incontro è stato convocato dal Presidente Martella e dal Presidente del Consiglio Forte e ad esso hanno partecipato anche i consiglieri Avallone (presidente commissione Turismo e Cultura), Magni, Bianchi e l'Assessore Campagna.
Martella e Forte hanno portato a conoscenza del fatto che gli amministratori delle località visitate (Regione autonoma di Ningxia, Provincia di Anhui, Comune di Chaohu) sono fortemente interessati alla possibilità di stipulare joint venture con imprese pontine. E che le possibilità siano ampie, lo dimostra il dato relativo alla Regione di Ningxia che ha a disposizione finanziamenti statali per 5 miliardi di dollari appunto per attuare importanti investimenti in settori in via di forte sviluppo.

Martella e Forte hanno detto: «Durante il nostro recente viaggio abbiamo costatato di persona come ci sia un ambiente ottimale, istituzioni presenti e grandi possibilità di sviluppo per le nostre piccole e medie imprese. Ci sono insomma tutte le condizioni e le premesse per coinvolgere la nostra imprenditoria locale in rapporti di joint venture con queste realtà locali cinesi che, da parte loro, hanno pienamente garantito incentivi economici sostanziosi e agevolazioni legislative soprattutto in materia fiscale».

A tale fine è stato comunicato che la prossima settimana una delegazione della Regione di Ningxia verrà a Latina per stringere contatti definitivi con gli imprenditori interessati ad investire in quella zona della Cina.

L'incontro è servito appunto a sensibilizzare le categorie interessate e la risposta da parte di Camera di Commercio, Mof e Assindustriali è stata altamente positiva. Il Presidente Cesarini ha espresso piena soddisfazione per quanto relazionato dagli amministratori provinciali, sottolineando (anche a luce di una passata esperienza dai risultati poco positivi) l'importanza che la Provincia di Latina abbia allacciato rapporti diretti con le massime autorità sia amministrative sia di partito, elemento questo che il Presidente Cesarini ha giudicato decisivo per poter essere presenti in maniera efficace sul mercato cinese.

Mauro Cascio

    Tag

    Latina

    Altre notizie di economia

    ELENCO NOTIZIE