Sport

Cuneo-Andreoli, partita dai tanti ex (Intervista con il tecnico Roberto Santilli)

Domani si gioca la terza giornata del campionato di A1

02/11/2013

L'Andreoli Latina è partita quest'oggi alla volta del Piemonte dove domani si giocherà la terza giornata del campionato di A1 con il Cuneo che ha iniziato male con la sconfitta casalinga al tiebreak con il Perugia di Goran Vujevic e perso a Verona senza conquistare punti. Bene invece nel primo turno di Coppa Cev dove ha eliminato i francesi del Nantes con una doppia vittoria. Ma la scusante è che i piemontesi si sono trovati ad inizia la stagione stravolgendo i piani sugli alzatori. Dovevano schierare Nikola Grbic e Juan Manuel Gonzalez ed invece il primo ha lasciato l'Italia attirato dalle sirene russe della Dinamo Kazan, il secondo si è infortunato nella fase di preparazione e si attende il suo rientro. È ricorsa al mercato per ingaggiare a gettone Nico Freriks in attesa del tesseramento, dopo la terza giornata, di Manuel Coscione che invece può giocare in Europa. In attesa di sapere se Gonzalez sarà in campo, Roberto Piazza potrebbe schierare come opposto Rouzier, al centro Kohut e De Togni, di banda Rauwerding e Antonov con De Pandis libero lasciando in panchina Maruotti.
Roberto Santilli potrebbe riproporre il sestetto di domenica con Sottile in regia e Michalovic opposto, Gitto e Verhees al centro, Skrimov (Noda) e Fragkos schiacciatori con Rossini libero. Ma sono pronti a subentrare Paris, Torres, Candellaro, Noda, DeRocco e Tailli.
Molti gli ex in campo in entrambi gli schieramenti: Jeroen Rawerding (2012-13), Daniele De Pandis (2011-12), Emanuel Kohut (2010-11) da una parte; Daniele Sottile (giovanili, poi 1997-00 e 2002-04), Roberto Santilli (allenatore delle giovanili 1993-94) dall'altra.

Redazione ParvapoliS

Tag

Latina, Pallavolo

Altre notizie di sport

ELENCO NOTIZIE