Cronaca

Cancro al seno, ottobre parla di prevenzione

"Di tumore al seno si guarisce, l'importante è agire in tempo".

01/01/1970

In Italia ogni anno 45 mila donne si ammalano di tumore al seno, il killer numero uno.

Ottobre è il mese della prevenzione per questo tipo di tumori: la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT) rilancia la Campagna Nastro Rosa, ideata negli Stati Uniti da Evelyn Lauder e promossa in oltre 70 Nazioni con l'obiettivo di sensibilizzare un numero sempre più ampio di donne sull'importanza della prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori della mammella.

La sua incidenza è in costante aumento sia per l'allungamento dell'età media sia per l'aumento dei fattori di rischio. A una donna su otto viene diagnosticato un carcinoma mammario ma il dato confortante è la costante diminuzione della mortalità. Grazie alla diagnosi precoce e alle nuove tecnologie diagnostiche di imaging, sempre più precise e sofisticate, che consentono oggi di poter individuare lesioni millimetriche in fase iniziale, è possibile scoprire un carcinoma al di sotto del centimetro, facendo salire la probabilità di guarire ad oltre il 90%, risultati impensabili solo 20 anni fa quando il cancro al seno era considerato una malattia "incurabile" con una percentuale di guarigione del 30-35%. Occorre però sottolineare che anche l'età in cui la malattia si manifesta è cambiata: il 30% circa si diagnostica prima dei 50 anni, fuori quindi dall'età prevista dai programmi di screening mammografico. Un ulteriore motivo, questo, per sensibilizzare tutte le donne alla cultura della prevenzione come metodo di vita e renderle sempre più protagoniste della tutela della propria salute.
Per ogni donna, la prevenzione dev'essere sinonimo del proprio benessere fisico e mentale.

Durante il mese di ottobre i 397 Punti Prevenzione (ambulatori) LILT delle Sezioni Provinciali saranno a disposizione di ogni donna per visite senologiche. Per conoscere giorni e orari di apertura dell'ambulatorio LILT di Latina, sito nel Padiglione Porfiri dell'Ospedale Santa Maria Goretti, si può chiamare lo 0773/6553622 o scrivere a latina.lilt@gmail.com

Infine, per sensibilizzare l'opinione pubblica sull'importanza della prevenzione del tumore al seno nel mese di ottobre l'Italia e il resto del mondo si tingono di rosa, un colore che unirà idealmente l'Italia da nord a sud con tanti edifici, monumenti, fontane, piazze che resteranno illuminati per una o più notti a testimoniare che, grazie a un'efficace e corretta prevenzione, questa malattia tumorale si può, e si deve, vincere!

A Latina ogni sera è rosa l'orologio della torre comunale, i monumenti mondiali illuminati di "pink" sono:
•l'Empire State Building (New York, USA),
•le Cascate del Niagara (Ontario, Canada),
•l'Opera House (Sidney, Australia),
•la Torre 101 (Taipei, Taiwan),
•il Ponte di Nan Pu (Shangai, Cina),
•la Torre di Tokyo (Tokyo, Giappone),
•l'Arena di Amsterdam (Amsterdam, Olanda),
•il Quadrilatero della Moda (Milano).

"Di tumore al seno si guarisce, l'importante è agire in tempo".

 

Tania Accardo


    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE