Sport

Latina vince 2-0 con il Brescia. (Le interviste di fine gara con Jonathas e Figliomeni)

Al Francioni arriva la prima vittoria

28/09/2013

LATINA-BRESCIA 2-0

Latina: Iacobucci, Cottafava, Brosco, Esposito, Ristowski, Morrone, Crimi, Cejas, Alahassan, Maltese, Jonathas. All. Breda a disp. Pawlowski, Bruscagin, Bruno, Barraco, Jefferson, Cisotti, Milani, Chiricò, Figliomeni
Brescia: Cragno, Zambelli, Freddi, Camigliano, Kukoc, Benali, Budel, Coletti, Juan, Caracciolo, Mitrovic. All. Maifredi A dosp. Arcari, Saba, Felipe, Scaglia, Finazzi, Oduamadi, Mandorlini, Grossi, Milancini

Con due splendide azioni e due splendidi gol, Morrone e Jonathas, da soli sono valsi il prezzo del biglietto, il Latina nel pomeriggio ha conquistato il primo successo in B superando il Brescia per 2-0, ottenendo anche il quarto risultato utile consecutivo e senza subire gol.

Il film è stato sempre lo stesso. Un 3-5-1-1, oppure un 5-4-1 che dir si voglia, ma gli attori sono cambiati anche se di poco. Mister Breda dopo la non convocazione di Negro, sorprende anche nell'11 iniziale. Rimane in panchina Bruno ed al suo posto entra Maltese. Al centro dell'attacco viene schierato Jonathas. Sembra un semplice cambio in virtù anche di un turn over ma in campo è il Latina ad essere trasformato. Grinta, carattere, personalità, nessuma timidezza e soprattutto bel gioco caratterizzato dall'ottima azione di Cejas la cui presenza in campo si fa sentire.

Inizio tambureggiante del Latina ma il Brescia si difende con ordine. Al9' leggero segnale d'allarme di Jonathas che si tocca la coscia destra ma continua a giocare senza problemi. Al 13' esce nel Brescia Mitrovic infortunato al suo posto entra Saba.

Al 19' Jonathas sbaglia un gol quasi fatto dopo un'azione insistente di Morrone sulla destra.  Al 23' splendido lancio di Crimi per Jonathas ottima l'uscita di Cragno. Al 25' altro cambio ma nel Latina. Esce l'infortunato Esposito entra Figliomeni.

Al 39' il Latina passa in vantaggio per la prima volta in questa stagione. Ristowski serve Figliomeni sulla sinistra, stop imperioso del difensore calabrese e subito il cross: imperioso lo stacco di testa di Morrone. Il Francioni esplode. Il Brescia cerca subito di recuperare ma il Latina non cede. Il primo tempo termina 1-0 per il Latina.

Al 1' del secondo tempo il Francioni esplode un'altra volta. Crimi recupera uno splendido pallone in difesa, lancia lungo Jonathas che fa trenta metri con il pallone ai piedi, supera due avversari e realizza alla destra del portiere del Brescia Cragno.

I lombardi assediano la porta del Latina e l'ingresso di Felipe cambia il gioco del Brescia. Il Latina soffre e al 15' splendida parata di Iacobucci sullo stesso Felipe. Mister Breda cambia. Esce Maltese ed entra Bruno a supportare il centrocampo mentre al 30' esce tra gli applausi Jonathas ed entra Jefferson. Il risultato non muta fino alla fine. Tre punti d'oro ultra meritati per una squadra trasformata.

Gabriele Viscomi

Tag

Calcio

Altre notizie di sport

ELENCO NOTIZIE