Sport

Andreoli, terminata la prima settimana di preparazione

Parlano Daniele Sottile e Carmelo Gitto

24/08/2013

Si è conclusa la prima settimana di lavoro dell'Andreoli Latina 2013-14. Lo staff tecnico coordinato da Roberto Santilli con il vice Dario Simoni ha iniziato le fasi che prevedono il potenziamento e la tecnica, intervallate da sedute al mare sulla sabbia. La parte di potenziamento si è svolta al Pala Fitness e al Circolo Nascosa, la corsa e il beach volley al "Bagno Nolivè" sul lungomare, mentre la tecnica al PalaBianchini. Tutta la mattinata di oggi è stata dedicata alle visite mediche sportive. Si riprenderà lunedì con la mattinata ancora dedicata alle visite mediche presso lo "Studio fisioterapico Phisio82" coordinate da Amedeo Verri insieme all'ortopedico Gianluca Martini, al podologo Alessandro Russo, al cardiologo Damiano Coletta e ai fisioterapisti Vincenzo Annarumma e Davide Ghisa. Mentre nel pomeriggio è prevista una seduta di pesi; il martedì e il giovedì sarà dedicato alla spiaggia, mentre il mercoledì e il venerdì si intervalleranno i pesi alla mattina al Palafitness e la tecnica al pomeriggio al PalaBianchini.
Un avvio a ranghi ridotti, senza gli atleti impegnati con le rispettive nazionali. Sette per ora i ragazzi coinvolti: il capitano Daniele Sottile, Carmelo Gitto, Davide Candellaro, Matteo Paris, Andreas Fragkos, Maurice Torres e Sergio Noda. Con loro anche due giovanissimi: Vasile Paul Ferenciac aggregato alla prima squadra, Alessio Ferrini (del Velletri, nipote dello scomparso direttore generale Roberto Rondoni) e il "meno giovane" Francesco Biribanti in attesa di collocazione che sta dando una mano negli allenamenti. Assenti "giustificati" Daniele Tailli, impegnato fino al 1° settembre al Mondiale juniores in Turchia, Jason De Rocco che attende una chiamata per il Norceca (21-29 settembre), mentre stanno preparando l'Europeo in Danimarca e Polonia (20-29 settembre) Salvatore Rossini con la nazionale azzurra di Mauro Berruto, Peter Michalovic con la Slovacchia, Todor Skrimov con la Bulgaria e Pieter Verhees con il Belgio. Il vice allenatore Dario Simoni, alla terza stagione a Latina, è soddisfatto di come si sta svolgendo il lavoro: "Sono contento della riconferma, la società ha voluto che mi fermassi anche se c'è stato il cambiamento del primo allenatore, una cosa rara. Sono orgoglioso di questo, anche perché ritengo che Latina sia una delle realtà migliori del panorama pallavolistico. Abbiamo iniziato con Santilli un lavoro con ‘calma'. Cioè con carichi bassi all'inizio ma con il volume di lavoro abbastanza importante. Stiamo alternando le sedute con la spiaggia, per me è la prima volta, e questo sta dando buoni risultati. I ragazzi si sono presentati in buona forma e il lavoro che stiamo facendo sta portando discreto successo. È solo all'inizio e dobbiamo continuare, la strada è ancora lunga".

A guidare da "anziani" il gruppo dell'Andreoli sono il capitano Daniele Sottile e Carmelo Gitto, il più "vecchio" di militanza Andreoli. Le video interviste.

Redazione ParvapoliS

Tag

Latina, Pallavolo

Altre notizie di sport

ELENCO NOTIZIE