Economia

Scm, tutti dal Prefetto

Ocorre rendere agibile il sito per la sua reindustrializzazione

18/07/2013

Oggi il Prefetto di Latina Dott. Antonio D'Acunto ha incontrato i Segretari Provinciali di Femca Cisl, Filctem Cgil, UIltec Uil con i quali ha fatto il punto della situazione sulla vertenza SCM, l'azienda di Latina Scalo le cui maestranze sono in assemblea permanente, all'interno del sito, dal 31 maggio scorso.

All'incontro era presente anche il curatore fallimentare dell'azienda Gianpiero Macale che ha illustrato lo stato della procedura sottolineando le difficoltà esistenti sul fallimento e l'attesa obbligata per i tempi di giustizia.

Il Segretario della Femca Cisl ha informato il Prefetto delle criticità presenti in questa vertenza e soprattutto che la soluzione della questione stessa è legata alla decisione del giudice che dovrà rendere agibile il sito produttivo, visto anche l'interessamento di imprenditori pronti a far ripartire lo stabilimento.

Inoltre è stato comunicato al Prefetto di aver inviato unitariamente una richiesta urgente d'incontro al Presidente del Tribunale di Latina.

Il prefetto si è impegnato a monitorare la vertenza SCM considerata la grave situazione occupazionale sul territorio. Le segreterie Provinciali di Femca Cisl, Filctem Cgil, UIltec Uil restano fiduciose che sulla vertenza possano aprirsi spiragli positivi per i 61 lavoratori e le loro famiglie.

 

 

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di economia

    ELENCO NOTIZIE