Sport

Impianti Montaguti e Saltimbocca/Aspe prime semifinaliste

Memorial Tosarello, in corso i quarti di finale

17/07/2013

Si sono svolti ieri sera i primi due quarti di finale della 25esima edizione del Memorial Tosarello in corso di svolgimento presso l'arena dello stadio comunale.
Impianti Montaguti ha superato Blu By Icar per 131-105. Il risultato potrebbe far ritenere che si sia trattato di un incontro senza storie ed invece non è stato così. Grande equilibrio per oltre quarti di gara con Pastore e compagni a tenere botta allo squadrone degli "Impianti". L'avvio è tutto marca Icar: tre triple in fila di Andrea Longobardi e i canestri di Calzati e Marafini spingono Blu By Icar sul 20-12. Il capocannoniere del torneo, però, non ci sta: Matteo Pierangeli ricuce da solo lo strappo: 20-20. Equilibrio continuo ma alla fine Pierangeli, Francesca Triveri e Marianna Biscarini saranno devastanti. Montaguti incontrerà domani alle 21 in semifinale la vincente del match di stasera tra I Delfini Anzio e Johnny Fox Pub.

IMPIANTI MONTAGUTI - BLU BY ICAR 131-105 (32-32, 66-63, 95-89)
Parziali: 32-32, 34-31, 29-26, 36-16
IMPIANTI MONTAGUTI: Coronini 4, Pierangeli 31, Bertoldo 12, Bisconti 13, Spada 9, Boscaro 6, Tomasella 2, Montaguti 4, Triveri 23, Biscarini 29.
BLU BY ICAR: Pastore 12, Marafini 16, Longobardi 24, Berardi 15, Calzati 13, Lo Russo, Forcina 4, Tagliaferri 6.
Arbitri: Noce (Latina) Grigioni (Roma) Sansone (Aprilia)

Nell'altro incontro della serata, duello tra pizzerie, Pizzeria Saltimbocca Aspe-Pizzeria Il Cantiere/Spaccio Asi i 48 minuti di gioco sono stati sempre molto equilibrati. "Saltimbocca", nonostante l'assenza di Daniele Toscano, partiva a razzo e sembrava dominare il match, ma il Cantiere incassata la sfuriata della prima frazione, rimaneva incollato fino al riposo lungo e poi, con un terzo quarto da manuale, ribaltava totalmente la situazione. In avvio di quarto tempo Il Cantiere Spaccio Asi toccava il massimo vantaggio (61-52) della serata, ma la benzina finiva lì. Nei 10 minuti finali il break in favore di Aspe era devastante: 25-5, un gap troppo pesante per gli sconfitti che uscivano dal terreno di gioco, comunque, a testa alta. Aspe/Saltimbocca in semifinale venerdì alle 21.00 incontrerà la vincente della sfida odierna tra Martino Club e Pandolfi Impianti.

PIZZERIA SALTIMBOCCA ASPE-PIZZERIA IL CANTIERE SPACCIO ASI 77-67 (25-17, 40-32, 52-59)
Parziali: 25-17, 15-15, 12-27, 25-8
SALTIMBOCCA ASPE: Abassi 8, Pinzon 15, Pitton 6, De Angelis 13, Ross 12, Camillo 6, Croatto, Paladino 3, Bellato 14, Lo Russo, Finkelberg.
IL CANTIERE SPACCIO ASI: Chiari 1, Lazzaro 6, Carida 9, Gabrielli 9, Caldarozzi, Di Gennaro 13, Croatto 13, Stefani 4, Modena 3, Proietti Ciolli 9.
Arbitri: Federici (Roma) DAmato (Roma) Caruso (Roma)

Redazione ParvapoliS

    Tag

    Basket

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE