Sport

Bull, in A3 nuovo coach sarà Mimmo Biello

Novella Schiesaro curerà tutto il settore giovanile

16/07/2013

 Cambio tecnico alla Bull Latina. Novella Schiesaro non sarà l’allenatrice per il prossimo campionato di A3. Una scelta dolorosa per la società pontina determinata dagli obiettivi della Bull che punterà ancora di più sul settore giovanile e l’ex pivot della nazionale si prenderà cura delle più piccole, allenerà, infatti, il minibasket e tre squadre giovanili. Scelta che dovrebbero fare un po’ tutte le società quella di mettere uno dei tecnici migliori a guidare le fasce d’età di grande crescita e non proporre per quel ruolo coach giovani ed inesperti.

Al suo posto, come nuovo allenatore della prima squadra militante nel campionato di Serie A3, la Bull Basket Latina ha scelto Mimmo Biello, tecnico di esperienza pluriennale. Biello, 50 anni, ha alle spalle una vita trascorsa sui campi di basket, avendo allenato tantissimi club e vantando esperienze che spaziano dal settore giovanile alle prime squadre, maschili e femminili. Nelle ultime stagioni ha allenato a Cassino e, l’anno scorso, ha guidato il settore giovanile del Venafro. Prima, però, l’esperienza nel femminile con il Palestrina. <Quella nel femminile – spiega il coach Mimmo Biello – è stata per me un’esperienza sofferta ma sicuramente gratificante e formativa. Purtroppo non ho avuto la costanza di continuare con il basket in rosa e me ne sono pentito, ma ho sempre detto che, non appena ne avessi avuto l’opportunità, sarei tornato con grande piacere. Ho avuto il contatto con il presidente della Bull Basket Latina, Massimiliano Di Maria, e sono rimasto subito affascinato dal progetto. Negli ultimi anni ho seguito con particolare attenzione quanto fatto da questa società e ne sono rimasto piacevolmente colpito. Al di là del presidente, poi, all’interno della società c’è tutta gente con i piedi per terra, sempre particolarmente attenta a non fare il passo più lungo della gamba>.

Coach Mimmo Biello, poi, parla anche del prossimo campionato di Serie A3: <Sarà sicuramente un torneo difficile, dove sarà importante trovare un adeguato punto di incontro tra l’organico e le esigenze di bilancio. La Bull Basket Latina, però, può contare su un settore giovanile folto e di qualità e sicuramente anche nella prossima stagione l’obiettivo principale sarà quello di valorizzarlo e consolidarlo, dopo quanto di buono fatto negli ultimi anni>.

 

 

Redazione ParvapoliS

    Tag

    Basket, Latina

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE