Sport

L'Andreoli vuole fare ancora un grosso colpo: Cristian Savani

Non sarà facile portarlo a Latina ma tentar non nuoce

11/07/2013

Sfumato Zlatanov che ha preferito rimanere a Piacenza, la Top Volley Andreoli cerca di raggiungere egualmente un grosso colpo. Nelle ultime ore radiomercato parla di un interessamento dei dirigenti di via Don Morosini per Cristian Savani rimasto fuori dalla rosa di Macerata e che sembrava sin dall'inizio del mercato dovesse andare a Cuneo. Ancora l'accordo con la società piemontese non è arrivato, si parla anche di un trasferimento all'estero ma l'Andreoli Latina che vuole il grande botto sta cercando di chiudere con Savani anche se si sta parlando di un esborso economico notevole ma il presidente Falivene e il patron Goldner vogliono tentare il grande colpo in attesa sempre di risolvere il problema libero. Rossini o Paparoni?.

Indubbiamente, pur se la sua ultima stagione con la Lube non è stata esaltante anche per via di un infortunio subito proprio a Latina nel corso dell'allenamento della domenica mattina che lo ha tenuto lontano parecchi mesi dai campi di gioco, la carriera di Cristian Savani è tutta da incorniciare. Nato a Castiglione delle Stiviere (MN) 31 anni fa, nel 2000 gioca a Carpenedolo Volley, in Serie B2; nella stagione 2001-02 fa il suo esordio nella pallavolo professionistica con la maglia della Gabeca Pallavolo di Montichiari, in Serie A1, dove rimane tre anni e dove incontra l'attuale vice allenatore dell'Andreoli Dario Simoni!. Il 24 novembre 2001, fa il suo esordio in nazionale, a Ferrara, durante l'All Star Game; vince la medaglia d'oro al campionato europeo 2003 ed una medaglia d'argento ed una di bronzo rispettivamente alla World League 2003 e 2004.
Nella stagione 2004-05 va nell'Itas Trentino, dove resta per due stagioni: Con la nazionale, vince ancora il campionato europeo, oltre alla medaglia di bronzo alla Grand Champions Cup.
Nella stagione 2006-07 si trasferisce a Roma dove rimane 2 anni vincendo la Coppa CEV 2007-08. Nell'annata 2008-09 si trasferisce al Perugia Volley, squadra nella quale milita per altre due stagioni, vincendo la Challenge Cup 2009-10. L'anno successivo passa nelle file della Lube Macerata vincendo la Challange Cup e si aggiudica nel 2011-2012 il titolo italiano, oltre alla Supercoppa italiana 2012. Con la nazionale raggiunge il secondo posto nel campionato europeo 2011, anno in cui ne diventa anche capitano, perso in finale contro la Serbia, mentre, nel 2012, vince la medaglia di bronzo ai Giochi della XXX Olimpiade di Londra.
Un giocatore da Top Volley?. Sicuramente sì. Ma altrettanto sicuramente non sarà facile portarlo a Latina. Il suo servizio è uno dei migliori al mondo così come sono eccellenti i suoi colpi in attacco. Sarebbe bello vederlo con la maglia dell'Andreoli!

Gabriele Viscomi

    Tag

    Latina, Pallavolo

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE