Cronaca

Terracina, arrestato il boss Giovanni Castiello

Aveva preso in affitto una villetta

18/06/2013

Aveva preso in affitto a Terracina una villetta per trascorrere le vacanze estive ed invece è finito al "fresco" nel carcere di Latina. Sono finite subito le ferie il 40enne Giovanni Castiello di Afragola, boss del clan Moccia, arrestato questa mattina a Terracina dai carabinieri di Castello di Cisterna e da quelli di Terracina. L'uomo era ricercato dallo scorso marzo colpito da un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa su richiesta della DDA di Napoli in quanto ritenuto responsabile di associazione di tipo mafioso, estorsione e di detenzione e porto illegali di armi comuni da sparo insieme a 15 persone tratte in arresto il 12 aprile nel corso di un blitz dei carabinieri di Caserta. I militari di Castello di Cisterna controllando la cognata sono risaliti a lui in una villetta del Lido Azzurro di Terracina dove è stato sorpreso con la stessa cognata e i tre figli di quest'ultima.

Gabriele Viscomi

    Tag

    Terracina

    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE