Cronaca

Cisterna, le Poste arrivano nelle abitazioni

Si potranno pagare i bollettini postali da casa

14/06/2013

Il portalettere diventa telematico e porta lo sportello postale direttamente a casa dei cittadini.
Nei giorni scorsi, su iniziativa del Sindaco Antonello Merolla, si è tenuto presso il palazzo comunale un incontro con i rappresentanti di Poste Italiane per un confronto informativo sulla situazione del servizio di recapito e sui nuovi servizi erogati nella città di Cisterna.
All'incontro erano presenti il Responsabile Servizi Postali Lazio Leonardo Catena e il Responsabile Servizi Comunicazione Area Centro Mauro Lattanzio. Nel corso della riunione è stata illustrata la nuova organizzazione del servizio di consegna della corrispondenza che prevede un funzionale efficientamento delle zone di recapito, a Cisterna attualmente sono 17, ed una gamma di servizi recentemente attivati sull'intero territorio comunale, in particolar modo il "postino telematico".
Grazie alla dotazione di palmare e pos, infatti, già da oggi il portalettere consente ai cittadini di effettuare una serie operazioni postali e finanziarie direttamente a domicilio come ad esempio il pagamento dei bollettini premarcati (grandi utenze come Telecom, ENEL, etc.) e delle spedizioni effettuate in contrassegno e, a breve, il servizio di accettazione delle raccomandate.
Attraverso i "postini telematici", dunque, i cittadini di Cisterna possono pagare i bollettini da casa e dal posto di lavoro sia in mattina, durante il giorno di recapito del postino, sia nel pomeriggio, previa prenotazione al numero gratuito 803.160 - o sul sito www.posteitaliane.it - concordando la fascia oraria più comoda.
Soddisfatto per l'attivazione dei nuovi servizi, il Sindaco Antonello Merolla ha avuto rassicurazioni su una proficua collaborazione futura per affrontare in sinergia eventuali problematiche del servizio postale che si dovessero riscontrare sul territorio.
"L'occasione dell'incontro da me richiesto - afferma il Sindaco - è stata propizia per avere rassicurazioni sui servizi postali a Cisterna ed improntare una sinergia tra l'Amministrazione e le Poste Italiane per garantire un servizio più funzionale; in tal senso dal nostro canto provvederemo subito all'aggiornamento della toponomastica nelle nuove aree residenziali della città. Per quanto riguarda i servizi innovativi che si stanno attuando, li ritengo di grande utilità per i nostri cittadini; snelliranno code ed attese agli sportelli postali ed andranno incontro a coloro che per vari motivi, anche di salute, non possono recarsi presso un ufficio postale.''
Oltre al "postino telematico", sono stati attivati altri servizi tra cui la spedizione di posta fino a 5 kg, sia registrata (Posta Raccomandata, Assicurata, Atti Giudiziari) sia non registrata (posta prioritaria, posta commerciale, prodotti per l'editoria) oppure richiedere a domicilio l'attivazione dei servizi di consegna personalizzati della corrispondenza: "Seguimi" (consente di ricevere tutta la corrispondenza al nuovo recapito anche se inviata al vecchio indirizzo), "Aspettami" (per richiedere la custodia della corrispondenza non a firma e riceverla in un giorno concordato), "Dimmiquando" (per ricevere Raccomandate e Assicurate nel giorno della settimana desiderato), "Chiamami" (per definire una seconda consegna della raccomandata o assicurata).

 

Redazione ParvapoliS

    Tag

    Cisterna

    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE