Sport

Giuliano Ciano, una vita spesa a fischiare "passi" (La videointervista)

L'arbitro di Formia prenderà parte alla World Champonship in Grecia

13/06/2013

Passione, tanta passione. Solo la passione può spingere un affermato professionista, è funzionario di banca, a continuare a praticare un "bisogno" di gioventù. Fare l'arbitro di basket, carriera cominciata a 13 anni nel lontano 1974 come miniarbitro del Trofeo Coca Cola ricevendo il premio come miglior fischietto anche come arbitro più giovane fra tutti i direttori di gara. Il 53enne Giuliano Ciano, "fischietto" di Formia, dopo i numerosi riconoscimenti e apprezzamenti ricevuti in passato continua la proficua e prestigiosa carriera grazie alla professionalità, determinazione ed applicazione messe sempre in mostra.
Il fischietto tirreno molto apprezzato in campo nazionale e internazionale e dopo aver diretto in maniera esemplare i campionati europei master che si sono svolti lo scorso anno a Kaunas, in Lituania,e' stato designato per un avventura ancor più prestigiosa e importante: la 12 °esima edizione della Word Champonship Basketball-Fiba,che si terrà a Thessaloniki, in Grecia,dal 11 al 22 luglio.
Un evento di caratura mondiale e già questo è sufficiente per comprendere quanto sia alta la fiducia e la professionalità risposta in Giuliano Ciano che da sempre offre prestazioni ottime in qualsiasi
campionato o tornei in Italia, finali nazionali Master di Pesaro, e all'estero.
Alla manifestazione intercontinentale greca prevista la partecipazione di ben 110 squadre,16000 atleti,1000 addetti e 38 arbitri da tutto il mondo.
Proprio tra questi ultimi ci sarà Giuliano Ciano che dovra' fare i conti non solo con le squadre in campo ma con un pubblico caloroso delle grandi occasioni.
Infatti si prevedono più di 300.000 tifosi in terra greca per questo mondiale Master.
In gara anche la nazionale italiana ,guidata dal grande coach riminese Alberto Bucci che schiera grandi nomi del basket da Riva,a Montecchi,da Carera a Ponzoni; che proveranno a difendere i titoli Mondiali già conseguiti in passato. Il tutto sotto gli occhi del fischietto di Formia.

Nella foto accanto Giuliano Ciano è con Luigi Lamonica, l'arbitro di basket più titolato in Italia e uno fra i più titolati al Mondo. È l'unico italiano ad aver diretto la Finale del Campionato del Mondo (Turchia 2010) e la Finale del Campionato Europeo (in ben tre occasioni: Svezia 2003, Serbia 2005, Lituania 2011). Ha al suo attivo le Olimpiadi di Pechino 2008 e di Londra 2012, delle quali ha diretto la Semifinale. Fra i tanti altri allori del suo palmares più unico che raro, tre Finali di Eurolega (2007, 2011, 2012), una Finale di Eurocup, sedici Finali Scudetto, sei Finali di Coppa Italia.

 

 

Gabriele Viscomi

Tag

Basket, Formia

Altre notizie di sport

ELENCO NOTIZIE