Cronaca

Ippoterapia per i ragazzi diversamente abili di Cisterna

Si svolge presso il circolo ippico La Pianura

30/05/2013

L'Assessorato alle Politiche Sociali di Cisterna, in collaborazione con le cooperative Altri Colori e Astrolabio del Consorzio Parsifal nei giorni scorsi ha dato il via ai corsi di ippoterapia per i ragazzi del centro socio-educativo "L'Agorà" e della casa-famiglia "Casa dei Lillà".
Già avviato per i circa 15 ragazzi del Servizio di Integrazione Scolastica, il progetto di avvicinamento alla riabilitazione equestre presso il circolo ippico La Pianura, a Cisterna, ha preso il via anche per altrettanti ragazzi degli altri due centri sociali di Cisterna.
Obiettivi dell'iniziativa sono lo stimolo del bambino o ragazzo a rispondere alle richieste dell'ambiente; stimolare il tatto, la propriocezione, la motricità fine e grossolana; stimolare la comunicazione non verbale e con altri esseri viventi diversi dall'uomo. Inoltre stimolare l'organizzazione spazio-temporale; accrescere l'autonomia, il senso di responsabilità e l'autostima.
Sono previsti sei incontri di gruppo volti a sviluppare il senso di collaborazione, di responsabilità e di empatia.
"L'ippoterapia - dichiara Alberto Filippi l'Assessore alle Politiche Sociali - è una iniziativa che ho intrapreso già nel 2006 con risultati più che soddisfacenti. Per questo sono felice di poter riproporre questa esperienza. Durante gli incontri iniziali del percorso i ragazzi hanno preso parte alla prima fase del ciclo di ippoterapia, la cosiddetta ‘fase dell'avvicinamento'. Questi, affiancati dalla terapista, dottoressa Valentina Razzini e da una assistente, si prenderanno cura di uno dei cavalli del centro".

Redazione ParvapoliS

    Tag

    Cisterna

    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE