Eventi & Cultura

San Felice. Donna Circe, il giorno dopo. Marta Marzotto: «Noi donne amiamo la moda per fare invidia alle donne. Con gli uomini ci spogliamo»

05/08/2001

Davanti le Telecamere di ParvapoliS Marta Marzotto, una delle
protagoniste del Premio Donna Circe. Lei di presentazioni davvero
non ne ha bisogno. Non vuole essere Marta da legare, ma la Marta
nazionale. E probabilmente ci è riuscita. La Marta dell'Italia
della moda, della fantasia, che tutto il mondo invidia. «San Felice
è un posto delizioso, incantevole. Poi mi hanno detto che sulla spiaggia
c'è un capanno di pescatori in vendita e condonato. Domattina corro».
Non diciamo dove perché altrimenti i suoi fans potrebbero inseguirla.
«Facciano pure. L'importante è che non mi freghino la casa». E infine
due considerazioni sulla moda. La moda è di tutte le donne che amano
la fantasia. «Noi donne
amiamo la moda per fare invidia alle altre donne. Anche perché con gli uomini ci spogliamo»

Marianna Parlapiano



    Altre notizie di eventi & cultura

    ELENCO NOTIZIE