Economia

"Restituiamo le chiavi delle nostre attività"

Clamorosa protesta domani dei commercianti per il livello di tassazione insopportabile

18/02/2013

 

Restituire le chiavi delle proprie attività commerciali al sindaco quale massima autorità cittadina. La protesta verrà messa in scena domani presso il comune di Latina ad opera della Confcommercio. E' una iniziativa di mobilitazione - dichiara Italo Di Cocco, Presidente dell'ASCOM/CONFCOMMERCIO di Latina - in cui assumerà un peso particolare l'atto simbolico, ma forte nei contenuti di denuncia, che vedrà circa 200 tra operatori commerciali e turistici riconsegnare le chiavi della propria attività ai Sindaci, per denunciare lo stato in cui versa l'economia,  il bassissimo livello dei consumi, la grave situazione delle famiglie e la corrispondente crisi che si ripercuote sulle attività commerciali e le imprese. La riconsegna delle chiavi è quindi un appello, una sorta di grido di chi chiede ed implora aiuto alle Istituzioni ed alla politica, perché cambi si inverta la rotta della "nave Italia" che rischia di affondare. 

 

 

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di economia

    ELENCO NOTIZIE