Politica

Polverini ha "tagliato" Zappalà

Prima di protocollare le dimissioni ha ridotto a 10 il numero degli assessori

27/09/2012

Stefano Zappalà da oggi pomeriggio non è più l'assessore al turismo della regione Lazio. Renata Polverini, prima di protocollare le dimissioni, ha operato una diminuzione degli assessori che sono passati da 15 a 10. Tra i tagliati c'è quindi l'ex parlamentare europeo mentre Aldo Forte, Udc, resta all'assessorato alla famiglia almeno fino a quando non entrerà in carica la prossima giunta. Il motivo dei tagli deriva, a sentire la Polverini, dalla necessità di procedere con l'opera di risparmio ma gli osservatori pensano più che altro ad un piccolo regolamento dei conti tra la governatrice e l'ala del Pdl che fa riferimento ad Antonio Tajani. Da notare che con il taglio di Zappalà viene azzerata la sua segreteria nella quale lavoravano tra gli altri l'assessore provinciale di Latina Enrico Tiero e il presidente del consiglio comunale di Latina Nicola Calandrini. Anche loro dunque "tagliati" dalla governatrice dimissionaria.

Maurizio Berri

    Tag

    Roma

    Altre notizie di politica

    ELENCO NOTIZIE