Economia

Latina. La Camera di Commercio promuove i servizi di arbitrato e conciliazione, la Federlazio per prima firma il protocollo d'intesa...

22/07/2001

«Si tratta di fare un passo avanti nella cultura d'impresa», ha dichiarato
il Presidente della Federlazio Renzo Calzati. «risolvere le controversie in breve
tempo compensa ampiamente le eventuali maggiori spese da affrontare all'inizio.
Inoltre le parti non si esasperano a causa di contenziosi infiniti e, quindi,
non si perde fiducia. Di conseguenza il mercato subisce un danno ridotto.
La Camera Arbitrale ci è stata presentata pubblicamente un mese fa, il 27 giugno,
per l'esattezza. In quella stessa sede ci è stato proposto un protocollo d'intesa,
la cui firma, da parte di Federlazio, è stata messa all'ordine del giorno
del nostro Consiglio Direttivo del 18 luglio. Invitato a partecipare
al Consiglio, il Presidente della Camera Arbitrale, Carcasole, ha fornito
ulteriori chiarimenti che hanno permesso di arrivare all'approvazione
unanime della firma al protocollo d'intesa».
«Chi vive nel mondo dell'imprenditoria», ha proseguito Calzati,
«purtroppo spesso incappa in cause civili che durano decenni, che bloccano
ingenti pagamenti e le cui udienze si svolgono nella totale mancanza di rispetto
del diritto alla riservatezza. Senza contare i costi, apparentemente minori
se confrontati con quelli della Camera Arbitrale, ma enormi se si vanno
a conteggiare gli anni di durata di un processo. Certo, chi agisce in malafede
ha tutto l'interesse affinché le cause si impaludino nelle aule dei Tribunali,
ma, vogliamo sottolinearlo ancora, qui si tratta di fare un
significativo passo avanti nella cultura d'impresa».

Mauro Cascio

    Tag

    Latina

    Altre notizie di economia

    ELENCO NOTIZIE