Eventi & Cultura

Etica e scienze economiche, un seminario dell'Isue

Un raro appuntamento d'eccellenza in un panorama culturale sempre più amatoriale

11/09/2012

La cultura a Latina è sempre più fai-da-te. Arruffona, approssimativa e preferibilmente clientelare. Questo fine settimana si segnala invece un appuntamento d'eccellenza, a Ventotene, organizzato dall'Isue, l'Istituto di Scienze Umane ed esistenziale. E la riflessione che pone appare di strettissima attualità, considerati i deserti valoriali dietro al "montismo" imperante. Etica e scienze economiche, è il nome dell'incontro con Piero Barucci, già presidente del Monte dei Paschi di Siena e dell'ABI, Ministro del Tesoro nei governi Amato e Ciampi; Fabiana Di Porto, associato di Diritto dell'economia all'Università del Salento; Domenico di Iasio, ordinario di Etica Sociale presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università degli Studi di Foggia; Margherita Pedrana, docente presso il corso di laurea in Economia dell'Università Europea di Roma. E ancora: Antonio Scala, Fernando Boscaino, Serena Buniello, Oreste Trabucco. Introduce e coordina Gianfranco Buffardi. Il tutto alla sala del Comune dal 14.
L’economia nasce nel seno della filosofia pratica, dialoga con l’etica, si lascia guidare dalla politica, ma a volte la tiranneggia: di fatto, l’economia governa le nostre vite. Da qui le seguenti Questioni epistemologiche: l’economia è una scienza? se è una scienza, quali sono i suoi strumenti e come sono validati? Si parlerà anche di Questioni etiche: quale è il fine dell’economia? può essere orientata eticamente? quali sono i canoni etici da rispettare?
Oggi che il Comunismo non esiste più, una riflessione liberale sul liberismo si impone. E se non può la politica, perché troppo impegnata nella gestione di un Potere o perché ormai appannaggio dei mediocri, ben vengano riflessioni più qualificate...

Rita Bittarelli

    Tag

    Ventotene

    Altre notizie di eventi & cultura

    ELENCO NOTIZIE