Cronaca

Croce Azzurra Sabaudia e Latina Cuore

Grande successo della due giorni dedicati interamente al muscolo cardiaco

03/09/2012

In oltre cento hanno risposto ieri all’appello di Croce Azzurra Sabaudia e Latina Cuore. Sin dalle prime ore del mattino giovani e meno giovani hanno disciplinatamente “assediato” il padiglione delle prime della scuola primaria “Valentino Orsolini Cencelli” di via Emanuele Filiberto Testa di Ferro a Sabaudia, gentilmente concessi dal dirigente scolastico, Pio Stamegna, dove nelle varie classi erano stati attrezzati gli ambulatori per prelievi di sangue, misurazione della pressione arteriosa, esecuzione di analisi cliniche (colesterolo e trigliceridi) ed elettrocardiogramma, con diagnosi in tempo reale, coordinati dal dottor Bruno Brasolin, cardiologo presso l’ospedale Umberto I di Roma. Un chech-up quasi completo per la prevenzione circa i fattori di rischio cardiovascolari più ricorrenti, offerto in forma assolutamente gratuita a quanti precedentemente prenotatisi. Un vero e proprio laboratorio di analisi a più postazioni, con tanto di punto ristoro, quello messo in piedi dallo staff delle due associazioni di volontariato, impegnate nel campo dell’emergenza e dell’assistenza sanitaria, presiedute l’una da Giuseppe Zannino, l’altra da Giovanni Stivali. Un’attività che si protratta fino alle prime ore del pomeriggio raccogliendo il pieno consenso delle decine e decine di persone, provenienti anche da fuori comune. Una due giorni intermante dedicata al cuore, apertasi nella serata di sabato con il convegno su “Prevenzione, malattie, cure e riabilitazione di cuore e triage”, promosso ed organizzato dall’associazione di pubblica assistenza e primo soccorso Croce Azzurra Sabaudia e l’organizzazione di volontariato LatinaCuore, con il patrocinio del Comune di Sabaudia, presso il Teatro delle Fiamme Gialle di largo Cesare messo gentilmente a disposizione dal Comando del 3^ Nucleo Atleti di Sabaudia della Guardia di Finanza. A relazionare, dopo la visione di un video sull’attività della Croce Azzurra, realizzato dal vice presidente Ezio Prestigiacomo, con la collaborazione di Gino Disalvio, i cardiologi Francesco Davoli, Bruno Brasolin, Olimpo Ciarla, Rosario De Rosa dell’ospedale San Camillo di Roma, Edoardo Pucci, primario Utic del Santa Maria Goretti di Latina, che hanno solcato in lungo ed in largo le problematiche connesse alla delicata patologia, soffermandosi in particolare sullo stile di vita da seguire e sui controlli da effettuare periodicamente ai fini della prevenzione. Mentre a parlare di triage (valutazione dei sintomi ed assegnazione del codice di gravità) hanno provveduto le dottoresse in scienze infermieristiche Roberta Battisti e Micaela Daniela. Un grande successo per una manifestazione veramente encomiabile e di indiscutibile utilità sociale che aggiunge nuovo lustro alla già meritoria ed altamente professionale opera di solidarietà quotidianamente espressa dai volontari di Croce Azzurra Sabaudia e Latina Cuore.

Antonio Picano

    Tag

    Sabaudia

    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE