Politica

Lucci dice sì all'aeroporto di Latina Scalo

Il sindaco di Sabaudia ritiene che possa essere volano per far ripartire il turismo

03/09/2012

“Sì all'aeroporto per rilanciare l'economia”. Lo sostiene a gran voce il sindaco di Sabaudia, Maurizio Lucci, anche alla luce dei primi bilanci della stagione estiva che, pur in un contesto pontino tendente al ribasso, indicano nella località balneare da lui governata “una delle poche eccezioni positive della provincia”. Un risultato, quello dell’incremento della presenza turistica a Sabaudia, sottolineato qualche giorno fa anche dal presidente della Confcommercio, Italo Di Cocco, che il primo cittadino accredita in primis alla “benevolenza di Madre Natura” che ha donato al territorio su cui domina il Circeo inestimabili tesori ambientali, poi alla strada della ricerca dell’offerta qualitativa tracciata e seguita nello specifico settore dalla sua Amministrazione. Da queste considerazioni parte l’avallo al progetto della realizzazione dell'aeroporto civile a Latina Scalo, “poiché una simile infrastruttura potrà solo giovare all'economia dell'intero territorio”. “Uno scalo merci e passeggeri – afferma con convinzione Lucci - può essere un volano per far ripartire il turismo nella nostra provincia, anche nel resto dell'anno, poiché una via di comunicazione così veloce può solo invogliare a visitare questo lembo di terra pontina. La qualità del turismo si evince anche dalle infrastrutture al servizio delle persone ed uno scalo aereo non può che agevolare tutto ciò, senza dimenticare che in questi modi i nostri prodotti potrebbero trovare nuove e più veloci destinazioni di mercato”. E, di conseguenza, l’invito al suo partito, il Popolo della Libertà, “ad essere coeso nel sostenere tale progetto, certi che quelli che ne deriveranno saranno benefici per tutti i settori della nostra economia”.

Antonio Picano

    Tag

    Sabaudia

    Altre notizie di politica

    ELENCO NOTIZIE