Politica

Sanità pontina, ancora tagli?

Allarme di Moscardelli: Fiorini verso una gestione solo universitaria

21/06/2012

Il Fiorini di Terracina verrebbe abbandonato dalla Asl e lasciato alla sola gestione dell'Università, mentre l'ospedale di Fondi verrebbe aggregato a quello di Formia con conseguente ridimensionamento. L'allarme viene lanciato dal consigliere regionale del Pd Claudio Moscardelli che ricorda come con il decreto 80 del settembre 2010 la Presidente Polverini aveva già tagliato ospedali e posti letto nelle province tutelando i doppioni e gli sprechi di Roma, facendo chiudere gli ospedali di Sezze e Gaeta, declassare Latina che non è più DEA di II livello e subire tutte le restrizioni sull'assunzione di personale medico e sanitario, nonchè il blocco degli investimenti per la diagnostica. Ma ora ci risiamo: malgrado la Asl di Latina abbia i conti in ordine, tanto da andare in avanzo di amministrazione nel 2011 per oltre venti milioni di euro, ora si parla di nuovi tagli per Terracina e Fondi. "La nostra provincia - termina Moscardelli - non può subire la folle politica di Fazzone e della Presidente Polverini, schiacciata sugli interessi romani: il centrodestra di Latina non si renda complice a danno dei nostro territorio e si batta se ha un pò di coraggio."

Maurizio Berri

    Tag

    Fondi, Terracina

    Altre notizie di politica

    ELENCO NOTIZIE