Economia

A Priverno la stampa internazionale

L'assessorato regionale al turismo ha organizzato un tour laziale per i giornalisti stranieri

20/06/2012

Ospiti degli Educational tour, organizzati dall’Agenzia regionale e dall’Assessorato regionale al Turismo, i giornalisti della stampa internazionale hanno particolarmente apprezzato le terme del Lazio, da Viterbo, a Fiuggi a Suio. Sono rimasti sorpresi da perle del territorio pontino come Priverno e soprattutto hanno apprezzato le eccellenze gastronomiche locali quali i formaggi del Lazio a cominciare dalla mozzarella di bufala e i salumi durante il tour enogastronomico. A darne notizia l’assessorato regionale al turismo: “Sono sessanta gli articoli già pubblicati da riviste italiane prestigiose, come Gambero Rosso, Travel Lime e Gusto, e da riviste soprattutto tedesche e scandinave. Negli articoli si evince la sorpresa di aver incontrato un patrimonio culturale, storico, artistico e gastronomico in gran parte sconosciuto. Gli educational tour –spiega l’assessore al turismo e al marketing del made in Lazio, Stefano Zappalà– sono stati un'azione innovativa nell’ambito della promozione turistica. Presentavamo la nostra regione nelle fiere internazionali per immagini indirette e dentro una gamma di offerta che ci confondeva con altre proposte. Invece questo canale di promozione concentra per il periodo di soggiorno l’attenzione di giornalisti e operatori su un territorio. I ritorni sono importanti anche perché i nostri ospiti hanno avuto modo di verificare anche la professionalità dei nostri operatori, dai ristoratori agli albergatori a quanti gestiscono la cura della persona come nell’offerta termale. Inoltre abbiamo messo a sistema filiere importanti a conforto dell’offerta turistica come quelle delle produzioni agro-alimentari”.
"Questa esperienza  -annuncia la Regione- verrà ripetuta il prossimo autunno nell'ambito della creazione di una nuova immagine del turismo regionale e locale che ha nei piccoli e medi centri un valore aggiunto importante per consolidare gli incrementi negli arrivi dei turisti ma anche nei periodi di soggiorno". Importante è il ritorno di flussi turistici storici per il territorio ma da tempo scomparsi, quelli provenienti dalla Germania e quelli dalla penisola scandinava.

Memi Marzano

    Tag

    Turismo

    Altre notizie di economia

    ELENCO NOTIZIE