Cronaca

Bombaroli per gioco

Tre ragazzi di Sezze fanno esplodere un ordigno in un cassonetto a Priverno: arrestati

21/05/2012

La scorsa notte a Priverno i Carabinieri hanno arrestato tre giovani di Sezze: due di 20 anni ed uno di 25. I tre sono stati bloccati dopo che avevano fatto deflagrare, forse a scopo vandalico, all’interno di un cassonetto per la raccolta dei rifiuti urbani, un ordigno di realizzazione artigianale, di media potenza, la cui esplosione aveva determinato il lancio di schegge e frammenti ad una distanza di circa 15 metri che, solo per puro caso non provocava seri danni a cose e persone. Gli arrestati sono stati ristretti presso le camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

Maurizio Berri

    Tag

    Priverno, Sezze

    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE