Politica

Gaeta e Minturno, si torna a votare

Domani turno di ballottaggio. A Gaeta Raimondi tenta il recupero, a Minturno testa a testa

19/05/2012

A Gaeta e Minturno domani e dopodomani si torna al voto per il turno di ballottaggio tra i due candidati che al primo turno avevano ottenuto più voti senza sfondare il 50%. A Minturno la sfida più equilibrata tra Paolo Graziano (31,92% al primo turno) contro Gerardo Stefanelli (28,70%). Graziano è a capo di alcune liste civiche e del partito Socialista, mentre Stefanelli capeggia una coalizione che mette insieme l'Udc al centro sinistra. A Gaeta invece c'è un candidato, Cosmo Mitrano (centro destra), che parte con un vantaggio apparentemente abissale, avendo ottenuto due settimane fa il 44% dei consensi. A contendergli la carica il sindaco uscente Antonio Raimondi che parte da un modesto 17,20% ma che in questo ballottaggio potrà contare sull'appoggio ufficiale del Pd che alprimo turno s'era spaccato con le candidature di Di Maggio e Rosato. Su Mitrano potrebbero invece confluire i voti che al primo turno erano andati a Salvatore Cicconardi che aveva raccolto un buon 11,35%. Urne aperte fino alle 15 di lunedì, poi nel pomeriggio la proclamazione dei nuovi sindaci.

Maurizio Berri

    Tag

    Gaeta, Minturno

    Altre notizie di politica

    ELENCO NOTIZIE