Sport

Circi Sabaudia, si gioca per la promozione in A2

Domani cominciano i play off con gara1 a Falconara con la Somea

11/05/2012

Terza contro seconda. Da un lato il Caffè Circi Sabaudia, terza nel girone C della B1 femminile di volley, dall’altro la Somea Falconara, secondo nel raggruppamento D. Più forti le marchigiane quindi?. Niente di più falso. Aldilà del fatto che le differenze ad alti livelli sono minime le regole dei play off non rispondono ai canoni della regular season. Domani alle 21.15 ci sarà a Falconara il primo confronto fra i due sestetti con una nota caratteristica: in panchina ci sono due donne. Daniela Casalvieri per il Sabaudia e Raffaella Cerusico per il Falconara. Mercoledì prossimo alle 20.30 il ritorno in terra pontina e l’eventuale bella sabato nuovamente nelle Marche. E questo potrebbe essere un vantaggio per la Somea. E’ evidente, quindi, che il primo confronto è importantissimo per il passaggio in A2. “Dopo aver centrato anche il secondo obiettivo stagionale, quello di migliorare il quarto posto in campionato della passata stagione, ci andiamo a giocare con grande tranquillità questi play-off promozione – spiega il presidente Pozzuoli – il primo obiettivo era quello di giocare nuovamente la final-four di Coppa Italia, appuntamento prestigioso che ci ha visti presenti per due anni di fila, e che ci ha fatto crescere e maturare sensibilmente. Affrontiamo la squadra di Falconara con grande serenità e tranquillità ma allo stesso tempo con la consapevolezza dei nostri mezzi e la grande motivazione di un gruppo che ha saputo dimostrare di poter essere importante e valido. I risultati che stiamo ottenendo in questi anni sono frutto della programmazione ma anche del lavoro svolto in palestra da tutti i componenti della società: sono da sempre convinto che il lavoro alla fine ripaga e per ora i fatti ci stanno dando ragione. Puntiamo a fare bene ma soprattutto a dare il massimo in questa nuova avventura: siamo consapevoli delle difficoltà ma abbiamo tanta voglia di impegnarci a fondo per rappresentare al meglio la città di Sabaudia in giro per l'Italia”. La squadra ospite ha il suo maggior punto di forza nel muro soprattutto se si attacca con palla alta e scontata, grazie al tempismo delle centrali: Valentina Tozzo (cm. 183 - 1985) e Francesca Rosa (cm. 188 - 1991 ), supportate dalle schiacciatrici Moira Banchieri (cm.178 - 1979 ) e Valentina Bellucci (cm. 178 - 1983 ), e dall’ opposto Martina Sabbatini (cm. 1978 - 1990 ), senza dimenticare il libero Alessia Mastrilli, l'anno scorso a Pavia in A1 mentre in regia la Somea presenta Elisa Graidi (cm. 171 - 1985 ) giocatrice di talento, palleggiatrice che predilige il gioco veloce sulle proprie centrali.

Gabriele Viscomi

    Tag

    Sabaudia, Volley

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE