Sport

Basket. Tosarello: Ravieli sfida Nardone

10/07/2001

Una lunga serata quella di ieri al Tosarello. Alcuni imprevisti (piccolo black-out all'impianto d'illuminazione, ed infortunio alla Paladino, nella foto), hanno allungato la conclusione delle due partite disputatesi al circolo cittadino. Ne è valsa la pena comunque, visto la spettacolarità del gioco messo in pratica dalle quattro formazioni scese sul parquet. Piena d'emozioni la sfida fra Nardone e Cotani nel match tra Valentino Frutta e Ristorante Grotta Azzurra, risoltasi solo all'ultimo istante a favore dei secondi. Una partita questa, vissuta oltre che sulla grandezza dei due più attesi protagonisti, anche sulle ottime prove del bravissimo Nicolìa e della sorprendente Di Battista. I romani hanno fatto la gara per oltre 3/4 dando la sensazione di essere maggiormente rodati come squadra; poi il grave infortunio di Sara Paladino (ha battuto la testa per terra dopo un normale scontro di gioco, per lei ricovero d'urgenza al Goretti), ha praticamente dato la scossa al team di coach Guratti, che negli ultimi minuti ha recuperato un passivo che era giunto a 12 lunghezze (94-82, al 10' del 4/4), fino al sorpasso sancito da Roselli a 8" dal termine; poi quando la panchina del Valentino Frutta si stava preparando all' invasione di gioia ci ha pensato Tomasello con una bomba della disperazione a 2" dal fischio di chiusura ha fissare il risultato sul 114 a 113. Cotani e Nardone hanno impattato sul 39 pari in fatto di score personale, Nicolìa ha realizzato 35 punti, la Di Battista 20. L'altro match ha visto prevalere Globaltel su Euromutui per 123 a 94. Priva di Rossi e Danesi, il team dell'Euromutui ha pagato la non buona prova di Duri e Sbrolli, apparsi poco precisi al tiro e nel secondo caso anche troppo nervosi; la Globaltel ha messo in mostra una continuità di gioco superiore e ben 3 assi come la Consoli (29 punti), Pietrosanto (25) e Polselli (30) autentici devastatori degli avversari, solo Sabatucci ha confermato nell'Euromutui quanto di buono aveva dimostrato negli impegni precedenti (per lui 26 punti). Per tutte e quattro le formazioni il torneo continuerà dopo i gironi ed ognuna di esse può sperare nella vittoria finale.




Intanto stasera al Tosarello si potrebbe conoscere il nome del primo team eliminato: l'Erboristeria San Michele. Gli "azzurri" guidati dai pur bravi Piergiorgio e Pierluigi Ensoli non dovrebbero impensierire più di tanto la Ras di Centofanti, attesa al riscatto dopo il k.o. subito ad opera dell'Euromutui; in caso di sconfitta del San Michele il girone verde avrà già le 4 qualificate. Più combattuta potrebbe essere la sfida che opporrà il Serpico Store al Valentino Frutta (al 3° incontro in 3 giorni), con il confronto diretto fra "Buyo" Ravieli e Fabio Nardone. Gli orari d'inizio degli incontri sono le 19.30 e le 21.00. Per quanto riguarda le classifiche, va detto che nel girone rosso Serpico Store è l'unica imbattuta con 4 punti in 2 gare, segue il Ristorante Grotta Azzurra con 4 (3 partite), Valentino Frutta con 2 (2), Pellicano Tel & Tel 2 (3), ultimo Copy line a quota 0 dopo 2 incontri; nel raggruppamento verde guidano Globaltel ed Euromutui entrambe con 4 punti in 3 match, seguono Termobit e Ras con 2 punti in altrettante gare, chiude l'Erboristeria San Michele con 0 punti su 2 partite disputate.

Marco Battistini

    Tag

    Basket

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE