Eventi & Cultura

I trascendentali e il trascendentale. Percorsi teoretici e storici

La nozione chiave della filosofia teoretica al Regina Apostolorum. Con Guido Traversa

13/03/2012

Guido Reni, Apollo – il non-molteplice
«I trascendentali e il trascendentale. Percorsi teoretici e storici» è il tema del convegno che si terrà il prossimo 15 e 16 marzo all'Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, a Roma in via degli Aldobrandeschi (a partire dalle 9). Il Convegno intende fare il punto su una nozione chiave della filosofia teoretica: il trascendentale. Per i filosofi greci e i medievali, questo si presenta come proprietà, al plurale, dell’ente. A partire da Kant, il trascendentale si trasforma in condizione di possibilità della conoscenza “a priori” e si teorizza al singolare. Per gli eredi odierni dell’una e dell’altra tradizione, lo statuto dei trascendentali, e in particolare quello del pulchrum, inteso come gloria dell’essere davanti alla coscienza, suscita ancora oggi una questione di grande interesse che, appunto, il Convegno si propone di approfondire ulteriormente da un punto di vista teoretico e storiografico anche al fine di saggiare le prospettive attuali più ricche di possibili sviluppi filosofici successivi. Tra i relatori Fernando Pascual, Alain Contat, Leopoldo Prieto, Jason Mitchell, Dominic Farrell, Guido Traversa, Adrian Ndreca, Giuseppe D'Acunto, Juan Gabriel Ascencio, Mauro Mantovani, Giovanni Ventimiliga, Rafael Martinez, Carmelo Pandolfi, Jesus Villagrasa, Christian Ferraro.

Rita Bittarelli

    Tag

    Roma

    Altre notizie di eventi & cultura

    ELENCO NOTIZIE