Politica

Alternativa Fondana contro le Ferrovie

«Nella tratta Roma-Napoli la situazione è ogni giorno più disperata...»

12/07/2011

Giovedì 14 giugno, dalle ore 08.00 fino alle ore 20.00, il movimento politico Alternativa Fondana, che rappresenta le sezioni fondane di Alleanza Fondana, Fiamma Tricolore e Forza Nuova, organizza una raccolta di firme per una petizione popolare da inviare al Comune di Fondi, alla Provincia di Latina, alla Regione Lazio e alla Direzione delle Ferrovie dello Stato. Oggetto: lo stato di profondo abbandono in cui versano i treni regionali della linea Roma- Napoli, che vengono utilizzati quotidianamente da migliaia di pendolari che dalle città pontine si recano al lavoro o a scuola. Fondi, tra l’altro, ha attualmente il rapporto più alto nella provincia di Latina fra numero di abitanti e numero di viaggiatori su treno. Le richieste della petizione saranno:
1 – Pulizia dei locali della stazione con particolare riguardo ai servizi igienici, e dei binari (dove crescono a dismisura erbacce e si accumulano immondizie)
2 – Progetto di realizzazione di nuovi parcheggi per auto e motorini
3 – Messa in sicurezza dell’incrocio di uscita dal piazzale della stazione su via della Stazione (illuminazione, semaforo o rotatoria, passaggio pedonale)
4 – Possibilità di utilizzo della stazione di Fondi anche per i disabili in carrozzella, che attualmente sono costretti a recarsi a Formia o a Latina e solo previa prenotazione
5 – Sostituzione progressiva dei vecchi, sporchi ed obsoleti convogli della linea Roma-Napoli con treni nuovi
Alternativa Fondana invita tutti coloro che si troveranno a passare davanti al gazebo di firmare la petizione. C’è la speranza, che noi non perdiamo mai, che qualcuno finalmente ascolti le nostre istanze.

Rita Bittarelli

    Tag

    Fondi

    Altre notizie di politica

    ELENCO NOTIZIE