Economia

Latina. Giulio Santarelli, nuovo direttore di Arsial: «L'Agenzia deve essere utile allo sviluppo del sistema produttivo della regione»

21/06/2001

«L'Arsial, l'agenzia regionale per lo sviluppo e l'innovazione
dell'agricoltura del Lazio, quale organismo strumentale della
Regione deve rapidamente mettersi in condizione di essere utile
allo sviluppo del sistema produttivo». Lo ha affermato il nuovo direttore
generale dell'Agenzia Giulio Santarelli. «In particolare Arsial deve sostenere
le imprese nel campo della ricerca e dell'innovazione tecnologica,
nell'assistenza e formazione professionale e nella promozione commerciale
sui mercati nazionali ed esteri». Santarelli si è così fortemente
richiamato ai compiti primari che la legge regionale del 1995
istitutiva di Arsial attribuisce all'Agenzia. Rispetto a questi
nuovi compiti Arsial tuttora arranca in quanto appesantita dal patrimonio
ereditato dalla riforma fondiaria e da Ersal che assorbono pressoché
interamente le strutture operative vanificando di fatto gli obiettivi
che la legge fissa. Urge quindi una revisione radicale delle strutture
operativa mentre bisogna risolvere alla base il problema gestione
patrimonio. Ristrutturarsi, insomma, per progettare e realizzare
le politiche agricole della Regione. E in questa direzione Arsial
è da subito impegnata».

Mauro Cascio

    Tag

    Latina

    Altre notizie di economia

    ELENCO NOTIZIE