Eventi & Cultura

Cinquant'anni di gruppo scout

Un calendario di eventi e di iniziative che si protrarrà per diversi mesi...

20/01/2011

Il Gruppo Scout Agesci Cisterna 1 festeggia il suo primo mezzo secolo di attività. Venerdì prossimo, 21 gennaio, saranno, infatti, trascorsi 50 anni dalla promessa fatta dal primo gruppo di ragazzi del movimento fondato a Cisterna da Padre Sante Gigante e dal commendatore Ettore Scaini. Da allora, ininterrottamente, gli scout hanno operato in città coinvolgendo diverse migliaia di ragazzi molti dei quali oggi affermati professionisti, amministratori ma soprattutto persone che hanno costruito la propria vita e famiglia ispirata ai valori cattolici che caratterizza l’associazione. Gli scout oggi sono presenti a Cisterna con tre gruppi: Cisterna 1 presso la parrocchia S.Maria Assunta, Cisterna 2 presso la parrocchia di S.Francesco, Cisterna 3 nel quartiere San Valentino. Per celebrare i 50 anni dalla prima promessa è stato stilato un calendario di eventi che si protrarrà per diversi mesi. Si inizierà venerdì prossimo, alle ore 20:30 con la Santa Messa celebrata nella Chiesa di Santa Maria Assunta in Cielo alla quale sono invitati a partecipare tutti i gruppi scout di Cisterna, di oggi e degli anni passati insieme ai sacerdoti che hanno condiviso il loro servizio durante i 50 anni di attività. Al termine, in Piazza XIX Marzo, si terrà il cosiddetto “Fuoco di Bivacco” con canti, bans, giochi ed animazioni varie con taglio della torta finale. Le celebrazioni riprenderanno poi a maggio con la mostra fotografica «Sul ritmo dei passi ... da 50 anni» allestita nella corte interna di Palazzo Caetani, lo speciale annullo per il 50° del Gruppo Agesci Cisterna 1, spettacolo teatrale realizzato dai ragazzi del reparto ed incontri con le famiglie. «È con gioia che ci siamo preparati a questo momento – affermano Fiori Maria Grazia e Stefano Trichei, capi gruppo Agesci Cisterna 1 – cercando di curare i particolari, di ricordare i volti delle persone che hanno dato vita a questo gruppo, di rivivere i momenti del suo crescere attraverso gli eventi che ne hanno segnato la storia. Nello scorrere degli anni è sempre rimasto vivo il messaggio di lord Baden-Powell. Per festeggiare il cinquantesimo anniversario, vogliamo essere tra la gente e con la gente del nostro paese, a testimoniare ciò in cui crediamo, la nostra fede in Cristo e nel Vangelo che sempre guida i nostri passi».

Sara Fedeli

    Tag

    Cisterna di Latina

    Altre notizie di eventi & cultura

    ELENCO NOTIZIE