Economia

Il turismo a Fondi? È inesistente

I ragazzi di Forza Nuova si improvvisano turisti una domenica qualunque

10/01/2011

Secondo la semplice logica, una città che dispone di 13 km di costa, numerose e varie bellezze paesaggistiche ed un patrimonio storico-archeologico di primaria importanza dovrebbe essere una città turistica. Per quanto concerne il Comune di Fondi, invece, niente di più falso. Alcuni attivisti di Forza Nuova hanno voluto, per un giorno, fingere di essere turisti decisi a trascorrere una domenica nel centro cittadino, e così di visitare il ricco patrimonio monumentale della cittadina. Però, non si sono fatti i conti con la (dis) organizzazione dell'amministrazione comunale, che da entità da sciogliere per infiltrazioni mafiose si è trasformata in entità fantasmagorica, intangibile. Giunti presso Piazza Porta Vescovo, dunque, la prima sorpresa: i malcapitati turisti-forzisti raggiungono l'unico info point turistico della città, che risulta essere chiuso. Disorientati, chiedono ad un passante notizie sugli orari di apertura dello stesso, ricevendo una risposta allarmante quanto significativa: non sanno e non lo hanno mai visto aperto. Con una certa sensazione d'inquietitudine, i nostri coraggiosi si avventurano verso la nuova Piazza Unità d'Italia, ed ivi vi scorgono la fortezza militare impropriamente definita "Castello", e sede del Museo comunale. Qui, davanti al portone d'ingresso, la seconda sopresa: chiuso anche il Museo. Nessun cartello degli orari. Passanti che non sanno nulla. Ma, da impavidi italiani quali sono, i nostri eroi non si scoraggiano e decidono di consultare prontamente il sito del Comune di Fondi, che certamente darà le ordinarie informazioni sui giorni ed orari di visita al monumento. Nella homepage ufficiale del Comune viene scovato un link che dirotta ad un sito esterno, quello del Turismo del Comune stesso (da quando in qua e perchè un settore del Comune dispone di siti esterni?); finalmente, cliccando sull'ennesimo link, quello del Museo Civico, compare il seguente messaggio: The page cannot be found "The page you are looking for might have been removed, had its name changed, or is temporarily unavailable" che tradotto per sommi capi in lingua italica significa "la pagina non esiste". E così i nostri esploratori trascorrono la mattinata vagando per altri siti; La Giudea, inaccessibile, la Domus nel centro storico, chiusa a chiave, le Terme Romane, una discarica a cielo aperto priva di una passerella che possa permetterne la visione da vicino. Un città turistica, insomma, che fa del suo meglio per cacciare via i turisti. E meno male che a 10 minuti c'è Sperlonga...

Rita Bittarelli

    Tag

    Fondi

    Altre notizie di economia

    ELENCO NOTIZIE