Cronaca

Cisterna. Arrestate 3 persone per falso e frode in forniture

11/06/2001

Il Direttore del Consorzio Roma-Latina, G.Z., il Direttore della
ditta vincitrice d'appalto, S.B., e un altro dirigente, M.M., sono
stati tratti in arresto con l'accusa di frode in forniture e falso
in materiale per l'appalto vinto per la costruzione di una strada e
le modalità d'esecuzione dei lavori. Denunciati da un geometra
insospettitosi per le irregolarità e le "stranezze" verificatesi nel
cantiere dove egli stesso lavorava, si trovano ora agli arresti
domiciliari, mentre gli inquirenti continuano ad indagare sulle
irregolarità della vicenda, che vedrebbe coinvolte molte altre persone
tra i responsabili dei lavori delle infrastrutture appaltate.

Marianna Parlapiano

    Tag

    Cisterna

    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE