Economia

Priverno. Gian Michele Gentile (Arsial): «Vogliamo valorizzare i prodotti tipici locali? Allora si deve partire dalla carne di bufala. La buona produzione agricola deve diventare buona produzione alimentare»

11/06/2001

Davanti le Telecamere di ParvapoliS Gian Michele Gentile, presidente
dell'Arsial, l'Agenzia Regionale per lo Sviluppo e lnnovazione
dell'Agricoltura del Lazio. L'Arsial ha collaborato, insieme al
Comune di Priverno, alla realizzazione del convegno «Prospettive
di valorizzazione della carne bufalina», organizzato dalle Camere
di Commercio di Latina e Frosinone. «Latina rappresenta uno dei
punti più interessanti dell'economia agricola del Lazio. Luogo
ideale per la sperimentazione: non è un caso che dei 15 miliardi
investiti dall'Arsial, 5 siano andati proprio in questo territorio.
Ebbene la bufala, la cui produzione "esclusiva" è in condominio
tra Campania e basso Lazio, è la più valida alternativa alle carni rosse.
Bisogna investirci molto.
La buona produzione agricola deve diventare buona produzione
alimentare. Sana, nutriente e, soprattutto, "caratteristica" di un territorio»

Maria Corsetti


    Tag

    Priverno

    Altre notizie di economia

    ELENCO NOTIZIE