Eventi & Cultura

La Cina incontra Priverno

Un interesse che potrebbe essere approfondito con contatti e scambi più frequenti

14/09/2010

È stato un incontro molto partecipato quello che si è svolto, come preannunciato, nella Sala delle Cerimonie del Comune di Priverno, questa mattina tra una delegazione cinese, precisamente proveniente dalla provincia di Hubei e una rappresentanza amministrativa locale costituita dal primo cittadino, Umberto Macci, dal vicesindaco, Rinaldo Giordani, dagli assessori Domenico Graziani, Angelo Miccinilli e Claudio Giorgi, i consiglieri comunali Marco Aurelio D’Annibale e Francesca Onorati, il segretario comunale, Daniela Ventriglia e i responsabili comunali Maria Carla Coluzzi e Rachele Mastrantoni.
I funzionari cinesi (Li Weixue, direttore generale del Comando Generale delle Forze dell’Ordine e Vigilanza del dipartimento del territorio e delle risorse della provincia di Hubei; Wei Zhengguo, vicedirettore centro dei servizi logistici del dipartimento del territorio e delle risorse della provincia di Hubei; Pi Ling, direttore generale del territorio comunale di Xianning e dell’ufficio di presidenza delle risorse della provincia di Hubei; Rong Fanglin, vicedirettore generale territorio comunale di Tianmen e dell’ufficio di presidenza delle risorse della provincia di Hubei; Wand Xin, vice caposezione del territorio comunale di Xiantao e dell’ufficio di presidenza delle risorse della provincia di Hubei; Kiu Damao, direttore generale nella contea di Yunmeng e dell’ufficio di presidenza delle risorse della provincia di Hubei) sono in visita in Italia per approfondire alcuni aspetti legati soprattutto alla gestione del territorio e hanno manifestato un particolar interesse verso la città di Priverno anche alla luce del fatto che sul territorio comunale insistono diverse cave e la provincia cinese dalla quale provengono è caratterizzata da ben 193 cave.
Un interesse, quindi, che potrebbe essere approfondito con contatti e scambi più frequenti. Il sindaco, Umberto Macci, che ha aperto l’incontro dando alla delegazione cinese il benvenuto, insieme al vicesindaco Rinaldo Giordani, ha illustrato ai funzionari cinesi gli argomenti sui quali la delegazione straniera ha richiesto alcune delucidazioni, nello specifico elementi di gestione pubblica del territorio e informazioni inerenti le cave e le produzioni agricole che caratterizzano il nostro territorio. Al contempo Li Weixue, direttore generale del Comando Generale delle Forze dell’Ordine e Vigilanza del dipartimento del territorio e delle risorse della provincia di Hubei, ha colto l’occasione per sottolineare come la speranza per il futuro sia che, al di là di un approccio strettamente economico – finanziario, si possa poi promuovere anche uno scambio di tipo culturale e turistico tra città.
L’incontro si è concluso con lo scambio dei doni che ha visto coinvolte entrambe le delegazioni in uno slancio di calorosi saluti e promesse di nuovi incontri e contatti.

Sara Fedeli

    Tag

    Priverno

    Altre notizie di eventi & cultura

    ELENCO NOTIZIE